Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

Focus

LA NOSTRA STORIA Tanti auguri a “El Jardinero” Julio Cruz

Pubblicato

in



Il 10 ottobre 1974 a Santiago del Estero, in Argentina, nasce Julio Cruz. Inizia a giocare nel Banfield, dove disputa il campionato giovanile arrivando anche all’esordio professionistico. Dopodiché passa per una stagione al  River Plate prima di arrivare in Europa.

Nel 1997 Julio Cruz si trasferisce infatti al  Feyenoord.  Qui vince campionato e Supercoppa Nazionale, inoltre debutta anche in  Champions League. A portare Julio Cruz in Italia è il Bologna. In Emilia resta per tre stagioni prima di passare nel 2003 all’Inter. Alla scadenza del contratto con i nerazzurri, con i quali vince quattro scudetti, passa alla Lazio. Nella sua unica stagione in biancoceleste, pur vincendo la Supercoppa proprio contro la sua vecchia squadra, viene condizionato da alcuni infortuni. Nel 2010 annuncia il suo ritiro dal calcio. Nel 2006 ha preso parte ai Mondiali con la Nazionale argentina, con la quale partecipò anche alla  Copa América 1997.

SEGUICI ANCHE SU GOOGLE EDICOLA, TWITTER E FACEBOOK

Pubblicità

Focus

LA NOSTRA STORIA Tanti auguri a Alvaro Gonzalez

Pubblicato

in



Il 29 ottobre 1984 nasce a Montevideo, in Uruguay, Alvaro Rafael Gonzalez Luengo. Ex centrocampista della Lazio, attualmente in forza al Defensor. Soprannominato ‘El Tata’ (il Saggio) perché sin da ragazzo aveva una voce da adulto.

Cresce nel Defensor Sporting dove resta per quattro stagioni. Nel 2007 si trasferisce al Boca Juniors. L’anno dopo vince il Torneo di Apertura ma si infortuna a un ginocchio. Resta fermo fino alla stagione successiva dopodiché viene ceduto al Nacional. Nel 2010 Alvaro Gonzalez arriva alla Lazio e, dopo un periodo di prova, è acquistato per 3,5 milioni di euro. A febbraio 2015 passa in prestito al Torino per fare ritorno a Formello a fine stagione. Ad agosto si trasferisce, a titolo temporaneo con diritto di opzione, all’Atlas in Messico. Al termine della stagione fa ritorno alla Lazio. Nel febbraio 2017 passa a titolo definitivo al Nacional e poi alla sua attuale squadra, il Defensor. In biancoceleste ha vinto la Coppa Italia 2012-2013. Dopo aver vestito le maglie di tutte le Nazionali giovanili uruguaiane nel 2007 viene convocato per la prima volta in quella maggiore. Con l’Uruguay ha vinto l’edizione argentina della Coppa America nel 2011.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Continua a leggere

Articoli più letti