Seguici sui Social
PUBBLICITA

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES


Ultime Notizie

Emergenza Covid: Formello si trasforma in un drive in

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


, da oggi allestito in casa Lazio un per i giocatori, le loro famiglie e lo staff

Formello. E’ iniziata un operazione di controllo a tappeto in casa Lazio che durerà due giorni. E’ stato infatti allestito un centro tamponi per controllare i giocatori fermati dalla Uefa prima del match in Belgio, i loro famigliari e lo staff (due componenti del gruppo tecnico).
In fila in automobile, aspettano il loro turno. Quelli che sono risultati invece negativi effettueranno il tampone in una zona diversa del centro sportivo. Gli esami saranno comunque ripetuti anche domani. La speranza ddei biancocelesti è che la situazne sia sotto controllo. I risultati definitivi arriveranno entro domani, al termine del secondo giro di test. Da lì si deciderà come procedere per il match di Torino. Il rinvio della partita infatti si può chiedere solo se si avranno 10 positivi in una settimana dal primo caso. Lunedì scorso erano 4 per la Uefa. Incrociamo le dita.

 

Continua a leggere
Pubblicità

Ultime Notizie

Tamponi Lazio, depositata la perizia. La Procura di Avellino apre un fascicolo

Avatar

Pubblicato

il



Caso tamponi Lazio. Da quanto riportato dall’Ansa oggi è  stata depositata la perizia disposta dal Procuratore aggiunto di Avellino, Vincenzo D’Onofrio, sui 95 tamponi effettuati sui calciatori, sui loro familiari e sullo staff della Lazio. I tamponi erano stati riprocessati ad Avellino presso i laboratori dell’ospedale San Giuseppe Moscati. Inizialmente dai tamponi analizzati della Futura Diagnostica i calciatori erano risultati tutti negativi. Un ulteriore test effettuato invece al Campus Biomedico di Roma aveva riscontrato esito positivo per Immobile, Leiva e Strakosha. Al momento il solo indagato per la vicenda risulta essere Massimiliano Taccone, amministratore delegato di Futura Diagnostica. La Procura di Avellino infatti ha aperto un fascicolo su di lui  per ipotesi di reato di falso, frode in pubbliche forniture e epidemia colposa. Al momento non sono ancora pervenute indiscrezioni sui risultati della perizia.

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Articoli più letti