Seguici sui Social

Primo Piano

PUBBLICITA

Le pagelle di Lazio Borussia Dortmund 3-1. Miglior ritorno in Europa non poteva esserci

Avatar

Pubblicato

il

Immobile

Ecco le pagelle di Lazio Borussia Dortmund 3-1

Le pagelle di Lazio Borussia Dortmund 3-1

  • Strakosha 7 – Confermatissimo anche stasera. Paratona col piede al 20′. Si ripete ancora a inizio ripresa. Non può nulla sulla bomba di Haaland.
  • Patric 6,5 – Ormai fa parte della “banda”. Integrato perfettamente nei meccanismi difensivi. S’impegna tantissimo e a fine partita ha sempre la maglia bagnata di sudore.
  • Luiz Felipe 8 – Grazie a uno stacco portentoso – complice una deviazione del portiere Hitz – al 25′ porta la Lazio sul due a zero. Una gara perfetta finché c’è benzina. Dal 50′ Hoedt 6,5 – Gioca bene non commettendo errori.
  • Acerbi 7 – In forma smagliante. Non molla niente. Mai. Baluardo.
  • Marusic 6,5- Poco servito  durante la prima frazione fa un lavoro sporco ma tatticamente molto utile. Bene anche nel secondo tempo.
  • Milinkovic 6,5  – Tiene bene l’asse centrale. Combatte come un leone finché c’è la benzina. Dal 66′ Akpa Akpro 7 – Incredibile! Suo il goal che scaccia le paure. Dalla Salernitana al gol in Champions League è un attimo. Tre a uno fondamentale per le sorti del match.
  • Leiva 7 – Ruba palla nei pressi dell’area avversaria dando il via all’azione del gol. Un altro giocatore rispetto a quello visto contro la Sampdoria.
  • Luis Alberto 8 – Perfetto il corner calciato per la testa di Luiz Felipe. “Guarda che palla Luis Alberto, guarda che palla Luis Alberto!”. Il terzo gol parte da un suo lancio di esterno destro da urlo. Dal 79′ Parolo s.v.
  • Fares 6,5 – E’ lui la chiave tattica del primo tempo. Spesso cercato dai compagni, mette in difficoltà la fascia destra del Borussia. Ha gamba il ragazzo anche se alla lunga cala anche lui.
  • Correa 6 – Terza gara in otto giorni per l’argentino. Poco prima del gol del 2 a 0, poteva essere lui a siglare il raddoppio ma non sfrutta al meglio l’occasione avuta. Anche nella ripresa manca una buona occasione da gol. Comprensibilmente stanco. Muriqi 6,5 – Si muove bene dando ampiezza alla manovra e proteggendo palloni. Alla fine, per poco non realizza un gol alla Casiraghi durante un derby di Roma.
  • Immobile 9- Realizza un gol storico per la storia della Lazio.  Al quinto minuto di gioco un’esultanza attesa tredici lunghi anni. Il resto è quasi contorno. <3 Caicedo s.v.

 


Pubblicità

Primo Piano

Lazio Roma probabili formazioni, Sarri Mourinho sfida capitale

Lazio Roma probabili formazioni, -2 al derby

Avatar

Pubblicato

il

Roma Lazio STA08
<

Lazio Roma probabili formazioni, -2 al derby

Lazio Roma probabili formazioni, -2 al “Derby della Capitale”. La Lazio di Sarri dovrebbe schierarsi con il 4-3-3 : Tra i pali Reina, linea difensiva composta da Lazzari che dovrebbe vincere il ballottaggio con Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj. Trio di centrocampo composto da Leiva, Milinkovic Savic, Luis Alberto e per chiudere il classico tridente d’attacco Pedro, Immobile, Felipe Anderson. Per la Roma di Mourinho pesa l’assenza per squalifica di Pellegrini. I giallorossi dovrebbe schierarsi con un 4-2-3-1 : Rui Patricio tra i pali, linea difensiva composta da Karsdorp, Mancini, Smalling, Ibanez. Sulla mediana Veretout e Cristante e dietro l’unica punta Abraham, tridente Zaniolo, El Shaarawy, Mkhitryan.

lazio roma

PAGELLE TORINO LAZIO

Continua a leggere

Primo Piano

TORINO LAZIO PAGELLE – Altra partita scialba dei biancocelesti: Immobile salva la faccia

Torino Lazio pagelle: i biancocelesti non trovano ancora la vittoria. Il derby si avvicina, c’è bisogno di una reazione

Avatar

Pubblicato

il

Immobile
<

Torino Lazio pagelle: altra partita senza arte e né parte della squadra biancoceleste. Nessun tiro in porta e soliti errori difensivi.

LAZIO (4-3-3)

Reina 7 – Se la Lazio rimane in partita lo deve al suo portiere autore di una prodezza su tiro di Pjaca e una bella parata nel primo tempo su colpo di testa di Sanabria. Nulla può sul gol del Torino.

Marusic 5,5 –  Cercano di sfondare dalla sua parte, nella maggior parte dei casi tiene botta ma si becca un’ammonizione molto ingenua. Sarri decide di cambiarlo. Al 60′ Lazzari 4,5 – Duole dirlo ma ha sbagliato tutto quello che si poteva sbagliare. Sul gol fuori posizione e in perenne sofferenza e in balia degli avversari.

Luiz Felipe 5,5 – Lui come il suo compagno di reparto Acerbi non danno ancora le giuste sicurezze: c’è molto da lavorare sui movimenti difensivi.

Acerbi 5,5 – Non è l’Acerbi che vogliamo: si fa anticipare costantemente e nel primo tempo ha fatto saltare indisturbato Sanabria che poteva punire la Lazio. Reina per fortuna chiude la porta.

Hysaj 5 – L’azione del gol parte dalla sua posizione con una palla che poteva facilmente scaricare e invece perde ingenuamente e la difesa si trova presa in contropiede.

Akpa Akpro 5,5 – Cambiano gli interpreti ma non il risultato. Con tutto il rispetto per il giocatore non può essere un titolare in questa squadra. Al 78′ Muriqi 6 – Ha il merito di procurarsi il rigore decisivo per la Lazio: la voglia di mettersi a disposizione non è mancata.

Cataldi 6 -Non ritrova la prodezza come avvenuto con il Cagliari ma fa il su compito senza alti ne bassi. Partita diligente. Al 70′ Leiva s.v.

Luis Alberto 5,5 – Mai nel vivo dell’azione sembra che il mago non riesca a trovare la sua posizione in campo. Poco ispirato. Al 45′ Milinkovic 5,5 – Ci aspettavamo una scossa e invece entra e la musica non cambia

Raul Moro 5,5 – Prova il dribbling a superare gli avversari ma stasera gli riesce poco o nulla. Il ragazzo però si farà perché dotato di buoni colpi. Al 45′ Pedro – 5,5 – Inizio pimpante e una palla purtroppo sbagliata per Immobile che poteva mandarlo in porta. Si spegne alla distanza.

Immobile 6,5 – Ciro non ha mai mollato nonostante predichi nel deserto: troppo isolato con questo modulo non è mai supportato. Ha il merito di trasformare un rigore pesantissimo che regala un pareggio insperato alla squadra.

Felipe Anderson 5,5 – Partita impalpabile: da lui ci si aspetta il cambio passo e palloni giocabili per la punta ma così non è stato.

All. Martuscello 5 – In panchina al posto di Sarri si danna l’anima a incitare la squadra chiedendo al centrocampo di salire per non schiacciare troppo la difesa ma i giocatori non rispondono. La scossa non c’è stata, la Lazio continua a faticare a trovare azione da gol. Domenica c’è il derby: ci si aspetta una reazione caratteriale se non si arriva con il gioco.

AKPA AKPRO E LE MAXI CIFRE NEL BILANCIO: ARRIVA IL CHIARIMENTO DELLA LAZIO 

Continua a leggere

Primo Piano

Derby Lazio Roma, si va verso il tutto esaurito

Derby Lazio Roma, si riprendono la scena i tifosi e lo stadio : si va verso il tutto esaurito

Avatar

Pubblicato

il

Roma Lazio STA08
<

Derby Lazio Roma, si riprendono la scena i tifosi e lo stadio : si va verso il tutto esaurito

Derby Lazio Roma, dopo lo stop dovuto al covid tornano i tifosi per l’evento più atteso della Capitale, la stracittadina per eccelenza : “Il Derby della Capitale“. Accesso consentito al 50% e solo con il green pass, ma queste limitazioni non fermeranno la febbre da derby. Olimpico che va verso il tutto esaurito, circa 19000 sono già i tagliandi acquistati dai tifosi biancocelesti, 10000 per quelli giallorossi che saranno “ospiti” ed oltre alla Curva Sud avranno a disposizione i il settore Distinti Sud.

derby

TUTTO SU TORINO LAZIO

Continua a leggere

Articoli più letti