Seguici sui Social

News

Lazio così non va: distratti in difesa e poco concreti in attacco

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Lazio così non va, la sconfitta per 1-4 contro l’Atalanta fa riflettere

Lazio così non va – La prima partita è iniziata con il piede giusto, mentre la seconda con quello sbagliato. Dopo appena due giornate, ci siamo trovati davanti alla prima sconfitta in campionato contro una squadra che si è mostrata più cinica di noi. L’Atalanta non ha giocato com’è abituata a fare, il pallino del gioco l’ha avuto in mano sempre la Lazio che, è riuscita a costruire molte azioni ma tutte sfumate per la poco precisione sotto porta cosa invece che i bergamaschi hanno avuto, con ben 5 azioni totali, sono riusciti a segnare 4 reti, minimo sforso massimo risultato. Ecco dove ha peccato la Lazio, non è riuscita a sfruttare le occasioni che ha capitalizzato, partendo dall’errore clamoroso sull’1-3 da parte di Ciro che avrebbe spalancato la via a un pareggio scoppiettante. Tanti tiri, tante occasioni ma tutte rimpallate o parate dal loro portiere, mentre noi a ogni ripartenza ci facevamo trovare impreparati. La difesa ha ballato, non è stata all’altezza del palcoscenico, 4 gol evitabili, calciatore lasciati completamente da soli come nel caso dello 0-2 quando Hateboar insacca la palla praticamente da solo. Se solo ci fosse stata una concentrazione più elevata, nessuno dei 4 gol sarebbe andato in porto. Manca un difesore di livello (che non arriverà), Patric può giocare, sempre utile alla causa ma contro le big serve altro. Ora testa alta e ripartiamo, l’Inter è il prossimo ostacolo.


News

Lazio-Torino, ultime notizie: il comunicato della Asl piemontese

Pubblicato

il

Torino stemma

Notizie poco confortanti arrivano dall’ASL di Torino: riscontrata variante inglese tra i giocatori granata

Brutte notizie per i granata. E’ arrivato infatti all’ANSA un comunicato da parte del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Città di Torino molto importante per sciogliere i dubbi relativi al match di domani all’Olimpico. A quanto pare infatti i calciatori positivi al coronavirus “hanno una ordinanza di isolamento domiciliare fino alle ore 24 di domani, per la presenza di variante inglese, altamente contagiosa“. La nota prosegue poi così: “L’Asl non entra nelle modalità di svolgimento delle partite ma prende decisioni esclusivamente legate alla tutela della salute pubblica“. Sempre l’ANSA fa sapere che una comunicazione di cortesia sulla quarantena imposta ai giocatori postivi sarà inviata nelle prossime ore alla Lega di Serie A.

Continua a leggere