Seguici sui Social

Articolo copertina

FORMELLO – La Lazio vede lo Zenit, Lulic…il recupero

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lazio Lulic
PUBBLICITA

FORMELLO – Lazio di corsa verso lo Zenit. E arrivano buone notizie dal capitano Senad Lulic. Le ultime dal quartier generale biancoceleste a 48 ore dalla nuova trasferta ‘Champions’.

FORMELLO – Sono appena le 9 quando il gruppo al completo si presenta al ‘Fersini’ per un nuovo giro di tamponi. Tempo due ore e poi tutti in campo per lo ‘scarico‘ post Torino. Due, come al solito, i blocchi: il primo, composto dai titolari contro i granata, lavora in palestra. Sul terreno verde invece le riserve, cui si aggiungono Pereira e Muriqi, usciti nella ripresa. E anche quest’oggi Inzaghi ‘ruba’ forze alla Primavera: per la precisione, Ndrecka, Pino, Novella, Franco, Bertini, Czyz e Moro.

Tra i giocatori agli ordini di Inzaghi anche capitan Lulic. Il bosniaco, dopo la buona parte di seduta svolta venerdì, lavora di nuovo con i compagni, segno che ormai il pieno recupero è ad un passo. Esercitazioni di possesso palla per lui, risparmiato solo nella partitella finale a ranghi ridotti (al pari di Leiva e Caicedo). A sostituire il match, un lavoro differenziato col pallone, svolto insieme a Radu. Anche quest’ultimo, come il compagno, sta infatti lavorando duro per ritrovare la condizione e strappare un posto nella lista campionato. Assenti invece Vavro (fuori dall’elenco Champions), Escalante, Lazzari, Djavan Anderson e Luis Alberto. Inzaghi aspetta e spera nella rifinitura di domani per provare a recuperarne qualcuno. In dubbio ci sono infatti anche Fares, uscito zoppicante a Torino, e Marusic, out da sabato e ieri neanche convocato.


Articolo copertina

Lazio, seduta di scarico: possibili novità in vista del Bologna

Pubblicato

il

Oggi la Lazio si è ritrovata a Formello per la seduta di scarico all’indomani del Bayern Monaco

In campo i giocatori non impiegati nella serata di ieri contro il Bayern o entrati a gara in corso. Presente anche Musacchio che, pur essendo partito da titolare, è stato sostituito dopo appena mezz’ora di gara. Alla seduta di scarico hanno preso parte, oltre al difensore argentino, Hoedt, Parolo, Armini, Akpa Akpro, Cataldi, Fares, Pereira, Caicedo, Muriqi. Aggregati anche Minala e Djavan Anderson nell’allenamento odierno, seppur fuori dalla lista Champions. Da domani si inizierà a preparare la sfida contro il Bologna, in programma sabato all’Olimpico. Probabili novità di formazione contro i rossoblu: oltre all’assenza di Escalante per squalifica, Inzaghi potrebbe decidere di far rifiatare qualcuno in vista dei successivi impegni ravvicinati contro Torino e Juve.

Continua a leggere