Seguici sui Social

Articolo copertina

LAZIO JUVE, LE PAGELLE DEL MATCH – Caicedo pareggia al 94′ e regala un punto d’oro ai biancocelesti

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lazio Caicedo
PUBBLICITA

LAZIO JUVE – LE PAGELLE DEL MATCH: Il match dell’Olimpico è terminato 1-1 grazie al pareggio al 94′ di Felipe Caicedo

LE PAGELLE DEL MATCH

REINA 6,5 – Non perfetto sul gol dell’1-0 di Cristiano Ronaldo. Si supera però nel finale di primo tempo con un grande intervento sul calcio di punizione dal limite del portoghese.

LUIZ FELIPE 6,5  – Buona la prestazione del brasiliano che riesce ad arginare Ronaldo. Incolpevole sul gol. Prova comunque di maturità e di buon auspicio per il futuro.

ACERBI 6,5  – Leader difensivo, dalle sue parti non si passa. Altra grande prestazione del Re Leone.

RADU 6 – Sul vantaggio bianconero la responsabilità è anche sua. Per il resto mette in campo una prestazione generosa e diligente con cui riscatta parzialmente l’errore del gol, per di più al rientro in campo dopo l’infortunio. Dal 54 Hoedt 6,5. Blocca tutte le avanzate bianconere e si dimostra utilissimo nelle ripartenze avversarie.

MILINKOVIC 7 – Il centrocampo è suo. Da lui passano i palloni più pericolosi. Non incide al massimo delle sue potenzialità ma la qualità si è vista anche oggi sul pareggio finale il suo peso si sente tutto.

CATALDI 6,5  – Prestazione ordinata e intelligente. Sostituire Lucas Leiva è impresa ardua ma il prodotto del vivaio biancoceleste disputa una partita di grande esperienza. Dal 77′ Akpa Akpro 6,5. Entra in campo e da ancora più ordine al centrocampo inserendosi tra le linee e creando scompiglio nell’area bianconera. Carattere e voglia di mettersi in gioco.

  Lazio spazio alle riserve: Pereira, Caicedo ed Escalante meritano spazio

LUIS ALBERTO 6,5 – Mina vagante sulla trequarti. Si inserisce più volte tra le linee ma non riesce a incidere concretamente. Ad ogni modo, anche contro la Juve lo spagnolo si dimostra sempre un pericolo costante e il merito del risultato finale è anche suo. Dal 77′ Pereira. Entra e dà il suo contributo riuscendo a smistare palloni interessanti che sono risultati decisivi per il finale arrembante della Lazio.

MARUSIC 6,5 – Non una prestazione eccezionale, ma il suo compito lo fa bene e le sue sgroppate, anche se in piccolo, si sono iniziate a rivedere.

FARES 5,5 – Anche lui tra i responsabili del vantaggio bianconero. Non una buonissima prestazione per l’ex Spal. Da lui ci si attende sicuramente di più. Dal 54′ Lazzari. La differenza si sente tutta. Spinge e spinge tanto, corre come non mai anche se non al top della condizione e non molla un contrasto.

CORREA 7,5 – Partita sontuosa dell’ex Siviglia, che sulla sinistra fa impazzire in più occasioni la difesa bianconera. Suo l’assist per il gol del pareggio di Caicedo al 94′.

MURIQI 6 – Fa il suo, anche per lui compito difficile: nel suo caso quello di sostituire Immobile, ma lotta contro la retroguardia della Juve e fa a sportellate per tutto il primo tempo. Dal 54′ Caicedo 8: Non ci sono più parole per descrivere questo giocatore, il suo peso è in questa squadra è indescrivibile. Il gol è l’ennesimo esempio di quanto l’ecuadoregno sia importante nell’economia delle partite.

 

 


Articolo copertina

Juventus Lazio probabili formazioni: Lulic a destra, novità in difesa

Pubblicato

il

Lulic

Juventus Lazio – Questa sera allo Stadium di scena l’anticipo della 26esima giornata. Novità di formazione per Inzaghi

Juventus Lazio – In vista del match di questa sera, Inzaghi deve fare i conti con non pochi problemi di infermeria: out Lazzari e Luiz Felipe e dubbio Radu, reduce da un’operazione di ernia inguinale. Probabile, infatti, che nel terzetto difensivo, che dovrebbe essere composto di base da Acerbi e Hoedt, trovi spazio Marusic. A destra spazio a Lulic, con Fares sulla corsia opposta. Centrocampo al completo, davanti Correa e Immobile.

Continua a leggere