Seguici sui Social

Primo Piano

PUBBLICITA

LAZIO UDINESE 1-3: friulani corsari all’Olimpico, si salva solo Immobile. Le pagelle del match

Avatar

Pubblicato

il

Immobile

LAZIO UDINESE 1-3 – Nel lunch match della nona giornata, i friulani si sono imposti all’Olimpico sugli uomini di Inzaghi

STRAKOSHA 5,5:  L’ultimo dei colpevoli in una giornata storta. Non perfetto sul terzo gol subito sul proprio palo.

PATRIC 5: Impreciso, lento nella manovra. Subisce parecchio le avanzate avversarie. (Dal 76′ Pereira sv.).

ACERBI 6: Leader difensivo. Anche lui oggi soffre la frizzantezza dell’Udinese ma è l’ultimo a mollare e l’unico della retroguardia a tenere il confronto con l’attacco bianconero.

RADU 5,5: Da lui ci si attende qualcosa di più. Non giocava da tanto e  oggi si è visto: lontano dalla migliore condizione, non dà l’apporto sperato ed  è vittima della grande prestazione avversaria.

LAZZARI 6: Spinge per tutta la partita anche se mancano le sue sgroppate offensive, non molla un centimetro e alla lunga è uno dei più positivi. Non riesce a esprimersi al meglio ma non solo per responsabilità sua.

PAROLO 5,5: Brutto primo tempo, prestazione anonima e lontana da quella contro lo Zenit in cui ha mostrato le sue caratteristiche da leader. (Dal 45′ Akpa Akpro 6): Nel secondo l’Udinese si limita a gestire e l’ex Salernitana prova a dare muscoli e dinamismo alla squadra. Fa il suo ma non incide più di tanto.

CATALDI 5: Prestazione opaca anche quella del classe ’94. Nel primo tempo è chiamato a dirigere il centrocampo ma non lo fa come ci si attendeva. (Dal 45′ Lucas Leiva 6): Inserito nella ripresa per disegnare le geometrie mancate nel primo tempo. Prestazione diligente e di esperienza ma non sufficiente a far correre a dovere il motore della squadra.

LUIS ALBERTO 5,5: Uomo fantasia, luce e faro di un centrocampo che sa spesso essere pericoloso anche grazie ai suoi colpi. Tutto questo oggi non si è visto, un paio di giocate interessanti ma poco più. (Dal 63′ Caicedo): Inserito nell’ultima mezz’ora per cercare di rimontare il momentaneo 0-2. Lotta in mezzo ai difensori bianconeri ma non riesce a sfondare il muro avversario.

FARES 5: Prestazione negativa per l’ex Spal. Anche lui sostituito a fine primo tempo. Distratto, macchinoso, impreciso. (Dal 45′ Marusic 5,5): Inserito per spingere sulla corsia sinistra: lo fa a tratti e non dà la carica richiesta da mister Inzaghi.

IMMOBILE 6.5: Un voto di stima, di gratitudine per l’unico che oggi ha provato a tener testa a un’Udinese in giornata. Non brillante come al solito, ma si procura e trasforma il rigore dell’1-3.

CORREA 5,5: Dal Tucu si pretende molto di più: la sua fantasia e la sua esperienza devono fare la differenza in partite come questa.

 

 


Pubblicità

Primo Piano

Cercasi capitano per la Lazio, le idee di Sarri per la fascia

Un altro nodo da sbrigare per Sarri, si cerca un capitano per la Lazio, a chi verrà affidata la fascia ?

Avatar

Pubblicato

il

34460CF0 67B9 4085 B4F5 B97CB39A7C70
<

Un altro nodo da sbrigare per Sarri, si cerca un capitano per la Lazio, a chi verrà affidata la fascia ?

Chi sarà il prossimo capitano per la Lazio, nel ritiro tedesco oltre alle tattiche di gioco, verrà scelto anche chi indosserà la fascia per la nuova era Sarri. Con Immobile in vacanza nelle uscite amichevoli di Auronzo, la fascia è stata indossata dal serbo Milinkovic Savic. 7 anni a Roma, guerriero e ha rifiutato varie proposte ricche negli anni passati. Sergej rispecchia a pieno l’idee di Sarri. Rimane comunque l’idea di mantenere la fascia al braccio di Ciro Immobile, fresco campione d’Europa con la Nazionale, leader e top scorer del club. Probabilmente la fascia da capitano andrà ad Immobile con Savic come vice capitano dopo gli addii di Lulic e Parolo e la rinuncia da parte di Radu per via del suo carattere “fumantino”. Si cercherà comunque di evitare il caso Biglia-Candreva di qualche anno fa.

Lazio Immobile

JONY DA ESUBERO AD ALTERNATIVA

Continua a leggere

Primo Piano

Calciomercato Lazio Kostic torna in lizza: Pedullà conferma

Il mercato della Lazio ha bisogno di un’accelerata: l’esterno potrebbe essere Kostic

Avatar

Pubblicato

il

kostic alla lazio
<

Tramontato definitivamente Brandt Tare e Lotito si guardano intorno per cercare l’esterno giusto da regalare a mister Sarri. Calciomercato Lazio Kostic si può: ripresa la trattativa con l’agente.

Infatti l’esperto di calciomercato Pedullà ha confermato su Twitter il possibile nuovo incontro di Fali Ramadani, agente di Kostic e anche di Sarri, con la Lazio. Ramadani è a Roma per incontrare Tare. L’obiettivo è quello di ottenere dall’Eintracht Francoforte il prestito con diritto di riscatto che consentirebbe alla Lazio di portare a segno la trattativa.

INTANTO MURIQI VUOLE RIMANERE ALLA LAZIO 

Continua a leggere

Primo Piano

Calciomercato Lazio Tare: “Siamo un cantiere aperto. Giocatori albanesi? Mi fido”

Calciomercato Lazio Tare ha le idee chiare per i prossimi obiettivi della società: la Lazio sarà ancora protagonista

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Tare
<

Calciomercato Lazio Tare, ai microfoni del Tgr Lazio, ha parlato del momento che sta vivendo il club biancoceleste. Importante il tema dei nuovi innesti per rinforzare la rosa.

“Si può arrivare molto lontano: quest’anno la squadra è stata totalmente rivoluzionata. Nuova idea di gioco, un allenatore nuovo, una mentalità nuova. Siamo ancora un cantiere aperto ma penso che la Lazio sarà protagonista nel campionato. Spero di dare una forma giusta alla squadra alla fine del mese di agosto. Giocatori dall’Albania? Non è un caso, è una questione di fiducia. Li conosco molto bene. Hysaj era un calciatore importante anche prima di venire alla Lazio”.

SI PENSA A RINFORZARE LA DIFESA: ECCO I NOMI ACCOSTATI ALLA LAZIO 

Continua a leggere

Articoli più letti