Seguici sui Social


Articolo copertina

Una grande Lazio torna alla vittoria con i suoi campioni. Le pagelle di Lazio Napoli

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Le pagelle di Lazio Napoli vedono la formazione di casa tornare alla vittoria grazie alle reti dei suoi campioni Immobile e Luis Alberto.

Ecco le pagelle di Lazio Napoli 2-0

  • Reina 6,5 – Il grande ex della gara (182 gare con il Napoli), vola sul tiro di Fabian Ruiz appena dopo il gol di Immobile negandogli la rete del pareggio. Per il resto poco impegnato ma sempre sicuro.
  • Luiz Felipe 7 – Nel primo tempo ci prova due volte con la testa ma la mira non è quella giusta. Annienta Lozano. Dal 84′ Patric s.v.
  • Hoedt 5,5 – Al posto di Acerbi, gioca venti minuti terrificanti. Bisogna ammetterlo: commette tre errori in fase di appoggio che fanno venire i brividi. Migliora con il passare dei minuti ed anche lui è artefice di questa importante vittoria.
  • Radu 6,5 – Gara molto ordinata contro un avversario ostico come Politano, praticamente annullato.
  • Lazzari 6,5 – Tatticamente sempre uno dei migliori. Tiene basso Mario Rui indebolendo la catena sinistra dei campani.
  • Milinkovic 7 – Poco in mostra durante la prima frazione di gioco e anche nella ripresa fa tanto lavoro sporco. Un lavoro che però diventa fondamentale perché di fatto il serbo diventa un difensore aggiunto. Dal 84′ Akpa Akpro s.v.
  • Escalante 6,5 – L’argentino non fa complimenti e randella di qua e di là. Prestazione positiva. Sarebbe bello vederlo giocare insieme a Leiva. Dal 79 Cataldi s.v.
  • Luis Alberto 7 – Il Mago è l’autore del raddoppio capitolino ma, più che parlare del suo fantastico tiro a giro, c’è da menzionare l’abbraccio da brividi con il mister Inzaghi. This is Lazio.
  • Marusic 7 – Sublime l’assist per il gol del vantaggio biancoceleste, è utile in entrambe le fasi di gioco.
  • Caicedo 6 – Al posto di Correa, il Panterone gioca bene, dandosi da fare. Al 31′ sfiora anche il gol del raddoppio con un destro che lambisce di poco il palo sinistro alle spalle di Ospina. Dal 66′ Muriqi 5,5 – Piano piano entrerà in forma. Per il momento non cambia i valori in campo.
  • Immobile 7 – Una grande giocata subito a inizio partita fa da preludio al vantaggio capitolino. Fantastico gol di testa e Lazio in vantaggio. Ottavo gol in campionato, 13esimo stagionale. Dal 79′ Pereira s.v.


Articolo copertina

Ancora incerta la data di Lazio Torino: a rischio anche il derby

Pubblicato

il

Gli stemmi di Lazio e Roma per il derby della Capitale

Ancora incerta la data di Lazio Torino: a rischio anche il derby.

Il rinvio di Lazio Torino sconvolge anche…il derby. Al momento non si sa ancora quando la gara verrà recuperata, il che sta creando non pochi problemi sul fronte calendario. Se infatti il Collegio di Garanzia del Coni non accoglierà il ricorso dei biancocelesti e manterrà il posticipo, ci sarà da stabilirne la collocazione tra tanti impegni di qui al termine della stagione. L’ipotesi più probabile è che si giochi a maggio. Per questo, la Lega non ha ancora programmato le ultime quattro giornate di campionato, che si concluderanno il 23 del mese. Tra esse anche il derby capitolino, che potrebbe essere disputato non più domenica 16, ma sabato 15 in serata. Ciò darebbe modo a Lazio Torino di avere luogo il 18, data in cui però bisogna consegnare l’Olimpico all’Uefa per gli Europei. Ma non solo: il dilemma riguarda anche il carnet dei giallorossi, fittissimo in caso di approdo alle semifinali di Europa League. Queste ultime due gare verrebbero infatti disputate tra il 26 aprile e il 6 maggio. A loro seguiranno poi i due impegni in campionato del 9 e del 12. Anticipando il derby a sabato 15, quindi, le due squadre avrebbero solo circa 48 ore per prepararlo.

Continua a leggere

Articoli più letti