Seguici sui Social

News

Lazio Pereira oggi è la tua occasione: il brasiliano sarà titolare

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Lazio Pereira
PUBBLICITA

Lazio Pereira oggi è la tua occasione per metterti in mostra e conquistare posizioni importanti

Lazio Pereira oggi è la tua occasione per dimostrare di poter essere un ottimo ricambio a partita in corso. L’ex Manchester da quando è arrivato alla Lazio, non è stato quasi mai impiegato con continuità, ha sempre faticato a trovare un posto nella squadra e Inzaghi lo schiera poco. Inoltre durante la partita contro il Milan, dopo l’infortunio di Correa, pensava sarebbe toccato a lui, invece si è visto scavalcare da Muriqi per affiancare Immobile e infine, a 10 minuti dalla fine per lo stesso attaccate azzurro è stato chiamato Akpa Akpro invece di lui. Non l’ha presa bene ed è uscito prima dalla partita andando dritto negli spogliatoi.

VOGLIA DI GIOCARE

Il ragazzo ha sempre dimostrato voglia di giocare ma i suoi appena 262 minuti in campionato non gli hanno permesso di dimostrare le proprie qualità e oggi potrebbe davvero sfruttare l’occasione considerando che Luis Alberto sarà assente anche per la partita di domenica. Oggi giocherà affianco a Muriqi come terminale offensivo, sostituendo Correa ma domenica contro il Sassuolo potrebbe ricoprire il ruolo del mago alle prese con un’operazione all’appendicite. Eppure tutte le volte che è sceso in campo ha sempre dimostrato di avere grandi qualità, la sensazione che è trapelata è quella di un ottimo giocatore che ancora non ha consapevolezza. Sono stati diverse le entrate a fine partita in cui si è intravisto qualcosina, i tifosi chiedevano a gran voce una chance per il ragazzo, puntano su di lui e credano possa diventare l’arma in più di questa stagione. Oggi è la sua occasione, potrà far vedere a Inzaghi che c’è anche lui e che potrebbe diventare un’ottima alternativa per conquistare il posto in Champions.


News

Giordano suona l’allarme: “Si rischia stagione fallimentare”

Pubblicato

il

Il brutto momento in casa Lazio ha fatto storcere il naso agli addetti ai lavori e ai tifosi, che vedono una squadra in netta difficoltà

Nelle ultime tre partite giocate (escludendo il Torino), la Lazio ha subito la bellezza di 9 gol, segnandone 2 ed ottenendo tre pesanti sconfitte. La debacle contro il Bayern Monaco sembra essere ancora nella testa e nelle gambe dei calciatori, incapaci di regaire contro il Bologna e sopraffatti dalla fame della Juventus nel secondo tempo all’Allianz. Ora il quarto posto è distante e l’ex Bruno Giordano ha lanciato un grido di allarme. Intervistato a TMW Radio, l’ex attaccante si è detto preoccupato per la situazione in casa biancoceleste: “Si rischia una stagione fallimentare qualora non si raggiungesse la qualificazione in Champions League. Siamo fuori dalla Coppa Italia, in Champions quasi fuori e in campionato si è pers terreno dalle contendenti“. Poi una frecciata a Simone Inzaghi: “Il mister deve capire che se Immobile non è in condizione gli deve concedere uno stop, altrimenti così gli si fa del male. Lo scorso anno Inzaghi aveva fatto bene ma quest’anno non si sta ripetendo, si va ad annate“.

LA LAZIO PRESENTA IL PROGETTO A.MA.MI, LE PAROLE DI LOTITO

Continua a leggere