Seguici sui Social

News

Zaniolo lascia la ex Sara Scaperrotta incinta: la famiglia di lei lo accusa

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Continua la polemica dopo il post su Instagram dell’attaccante giallorosso. Zaniolo lascia la ex Sara Scaperrotta incinta per la showgirl Madalina Ghenea.

Zaniolo si è detto pronto a prendersi le proprie responsabilità di padre ma non a continuare la sua storia con la madre di suo figlio Sara Scaperrotta. Ecco allora che la zia della Scaperrotta ha rotto il silenzio e ha parlato della vicenda in questi termini: “Sara è la seconda volta che aspetta un figlio da Zaniolo. La prima volta la coppia ha scelto di interrompere la gravidanza. Non erano pronti. Nicolò ha insistito in questi mesi per riavere un figlio. Lo voleva a tutti i costi. “Abbiamo fatto una ca***ta, abbiamo fatto una ca***ta” continuava a ripetere. La coppia scopre di essere in dolce attesa, nuovamente, con un test casalingo il primo di dicembre. Zaniolo, al settimo cielo, pubblica un post con una foto di lui e Sara che si baciano e scrive: ‘Se so che cos’è l’amore è grazie a te’”. Post poi sparito. “Sara gli propone di dirlo subito alla sua famiglia, esplode il caos. Nicolò vuole aspettare. Appena la famiglia lo scopre, corrono a Roma ed è il caos. Mia nipote viene cacciata di casa in 24 ore. E loro abbandonano la casa dove vivevano i ragazzi”. Una situazione paradossale: si attende a questo punto la replica del diretto interessato e della famiglia stessa di Zaniolo chiamata in causa direttamente.


News

Torino, Preannuncio Di Reclamo Per Recuperare il match

Pubblicato

il

La gara tra Torino e Lazio, in programma ieri, non si è disputata causa focolaio Covid tra i granata

Il match dell’Olimpico non si è disputato a causa della decisione della Asl piemontese di non far partire i granata alla volta di Roma. Situazione analoga, per certi versi, a quella relativa a Juventus Napoli dello scorso 4 ottobre. Ai capitolini, come ai bianconeri in un primo momento, è stata assegnata la vittoria per 3-0 a tavolino, non avendo la Lega effettivamente rinviato il match. Sulla scia, però, dei ricorsi partenopei che hanno portato alla decisione di recuperare la gara contro la Juve, il Torino ha presentato al Giudice Sportivo un preannuncio di reclamo. All’interno del documento si sottolinea che la partenza per Roma è stata impedita per causa di forza maggiore.

Continua a leggere