Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

Benevento Roma Austini non la prende bene: “Pippo Inzaghi aveva la maglia della Lazio”

Avatar

Pubblicato

il

Benevento Roma Austini

Benevento Roma Austini non ha preso bene il pareggio contro la squadra campana a causa di un Benevento concentrato e in partita

Benevento Roma Austini arrabbiato con Pippo Inzaghi. Ieri sera è andato in scena il posticipo tra Benevento e Roma terminato a reti inviolate. La squadra di Inzaghi si è comportata in modo impeccabile riuscendo a non far tirare la squadra giallorossa bloccandola da tutte le parti. Durante il secondo tempo poi, Glik ha commesso una leggerezza facendosi espellere per doppia ammonizione e questo ha costretto il Benevento a giocare in 10 vs 11 per più di metà tempo. Nonostante l’uomo in più, la Roma non è riuscita a creare nulla se non a procurarsi un rigore all’ultimo secondo con l’azione partita però in fuorigioco. Questa chiusura e marcatura da parte del Benevento però, ha fatto infuriari i tifosi romanisti che hanno additato Inzaghi e la squadra di aver difeso bene senza lasciarli spazi per segnare. Infatti, abituati ad avere sempre squadre con momenti di confusione in cui regalano gol nel giro di 10 minuti, questa concentrazione non è andata giù scatenando le ire anche dei tifosi e del giornalista e inviato per la Roma Alessandro Austini intervenuto a TeleradioStereo in questo modo:

“Sicuramente Simone Inzaghi stava mandando dei messaggi da casa al fratello dicendo di soffrire per la partita. Non sarei stupido se Pippo sotto in panchina sotto la giacca avesse la maglia e la sciarpa della Lazio. Al Vigorito mancava solo l’aquila Olympia. Sono uguali, hanno gli stessi difetti. L’unica cosa buona è che uno dei due Inzaghi non comparirà più alla mia vista fino alla fine dell’anno”. Austini quindi ha incolpato l’allenatore del Benevento per aver giocato cercando di portare a casa almeno un punto invece di prendersela con la sua squadra che in 11 contro 10 non è riuscita neanche a capire dove si trovasse la parta avversaria.


Pubblicità

News

OLIMPIADI Francia e Germania eliminate. Umiliazione blues

Tra le più grandi delusioni delle Olimpiadi Francia in testa dopo l’eliminazione da Tokyo 2020 per mano dei padroni di casa del Giappone

Avatar

Pubblicato

il

olimpiadi francia
<

Sul fronte calcio, tra le più grandi sorprese delle Olimpiadi Francia, Argentina e Germania eliminate dal torneo. Transalpini fatti fuori dal Giappone padrone di casa che si è imposto per 4-0 nell’ultima partita del gruppo A. A sancire il roboante successo nipponico le reti di Kubo, Saki, Miyoshi e Maeda. Seconda umiliazione nel giro di 30 giorni per il calcio francese, già reduce dall’eliminazione a Euro 2020 per mano della Svizzera.

NON SOLO FRANCIA

Anche la Germania dice addio alle Olimpiadi dopo il pareggio per 1-1 contro la Costa D’Avorio. Ai teutonici non sono infatti bastati i 4 punti in 3 partite per raggiungere i quarti di finale. Delusione, dopo il trionfo in Copa America, anche in casa albiceleste. Argentina fuori da Tokyo 2020 dopo il pareggio per 1-1 contro la Spagna che sancisce l’arrivo a pari punti con l’Egitto. Ai quarti però volano gli africani in virtù di una migliore differenza reti.

Olimpiadi Francia
Olimpiadi Francia

SARRI, UN PENSIERO PER I TIFOSI

Continua a leggere

News

AURONZO Sarri dedica un pensiero ai tifosi biancocelesti

Al termine del ritiro di Auronzo Sarri ha commentato le 3 settimane trascorse sotto le 3 cime di Lavaredo e si è detto entusiasta dell’atmosfera respirata

Avatar

Pubblicato

il

AURONZO sarri
<

In occasione dell’ultimo giorno di ritiro ad Auronzo Sarri ha commentato l’esperienza sotto le 3 cime di Lavaredo. Il neo tecnico biancoceleste ha posto l’accento sull’importanza dei tifosi intorno alla squadra: “Gli ultimi mesi da allenatore non sono stati facili. Senza i tifosi è tutto molto triste e vederli qui in ritiro a supportare la squadra mi ha entusiasmato tanto“. Quindi un pensiero dedicato alla splendida location che ha ospitato la Lazio: “Siamo stati fortunati ad aver potuto svolgere la preparazione in una cornice meravigliosa come questa. Allenarsi con questo paesaggio a fare da contorno è stato bellissimo”. Così il tecnico biancoceleste ai microfoni di Lazio Style Radio.

auronzo sarri
auronzo sarri

LAZIO SU BREKALO

Continua a leggere

News

Shaqiri chiama la Lazio : “Intrigante, mi piace il calcio di Sarri”

Shaqiri chiama la Lazio, i in un’intervista l’esterno svizzero dice la sua su un suo ritorno in Italia

Avatar

Pubblicato

il

056F31E2 134F 45C0 92E0 94CBB902AC32
<

Shaqiri chiama la Lazio, i in un’intervista l’esterno svizzero dice la sua su un suo ritorno in Italia

Shaqiri chiama la Lazio, in un’intervista l’esterno svizzero in uscita dal Liverpool parla di un suo ritorno in Italia. Tra le papabili per farlo tornare troviamo la Lazio, con il giocatore da anni sul taccuino di Tare. Shaqiri manda dei forti segnali a Tare, definendo il club biancoceleste una soluzione gradita ed intrigante soprattutto per il calcio espresso da Sarri.

Shaqiri

OGGI LAZIO PADOVA, DOVE VEDERLA ?

Continua a leggere

Articoli più letti