Seguici sui Social

News

INTER LAZIO Rocchi: “Partita difficile. Il Bayern? Può succedere di tutto”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

INTER LAZIO Rocchi, doppio ex della gara, racconta le sue sensazioni sul big match di domenica sera a San Siro. Con un occhio alla Champions…

INTER LAZIO Rocchi a ‘Lsr’: “Sarà una partita affascinante, difficile per entrambe le squadre. I nerazzurri stanno facendo bene e hanno una grande rosa. Anche la Lazio però arriva da un’ottima striscia e, quando è al completo, è difficile batterla. Mi aspetto una gara a viso aperto e auguro ai biancocelesti di esprimere il loro massimo potenziale. Barella-Luis Alberto? Saranno entrambi fondamentali. L’ex Cagliari sta facendo un ottimo campionato, ma quello della Lazio è forse il miglior centrocampo della Serie A. Importanti però saranno anche gli esterni delle due squadre, che possono fare la differenza“.

Acerbi-Lukaku? Sarà un duello interessante da vedere. Il centrale biancoceleste dovrà essere bravo a capire quando usare il fisico e quando restare in attesa e temporeggiare l’attaccante. Immobile? E’ incredibile come stia riuscendo a essere sempre determinante e continuo. E’ generoso e un leader, fondamentale“.

  LAZIO TORINO - Orario, probabili formazioni e dove vederla

Il gol in Supercoppa a Pechino? Resterà indelebile e lo ricordo perfettamente. Sfruttammo l’occasione giocando al massimo contro una squadra impressionante che poi avrebbe vinto tutto. Rimpianti? No, mi porto dentro i momenti negativi come quelli positivi, entrambi parte della carriera di un calciatore“.

Il Bayern? Una corazzata. La Lazio dovrà affrontarlo convinta dei propri mezzi e con la forza di dare tutto. Perchè, quando giochi al massimo, rendi difficile per chiunque affrontarti. Gli uomini di Inzaghi non dovranno avere rimpianti ma soprattutto fiducia in loro stessi. Nel calcio infatti può succedere di tutto“.


News

Lazio spazio alle riserve: Pereira, Caicedo ed Escalante meritano spazio

Pubblicato

il

Lazio spazio alle riserve

Lazio spazio alle riserve – Dopo la brutta sconfitta contro il Bologna in casa biancoceleste è iniziata una piccola critica

Lazio spazio alle riserve – La partita contro il Bayern ha lasciato un piccolo strascico. Considerato il grande sforzo fisico ed energetico, sabato contro il Bologna, sarebbe stato opportuno effettuare qualche ricambio per far rifiatare diversi titolare che sono apparsi evidentemente in difficoltà. Uno di questi è Immobile che ormai da ben 5 partite non appare più quello di sempre. Ciro convive con una tendinite fastidiosa che spesso gli provoca dolore e per questo dovrebbe sedersi in panchina e riposare facendo giocare Caicedo che quando l’ha sostituito ha sempre fatto un ottimo lavoro. La pantera sembra essere messa ormai da parte, spesso entra negli ultimi finali senza poter dare una mano avendo a disposizione pochi minuti. Il suo ingresso a Bologna ha cambiato un po’ la situazione con la Lazio che ha avuto più chance nell’area. I tifosi chiedono a gran voce di vederlo titolare al posto di Immobile (per permetterlo di riposare) stessa cosa anche per Pereira anche lui entrato pimpante al Dall’Ara ma senza avere mai alcuna chance.

PEREIRA ED ESCALANTE

Già, il brasiliano ha giocato pochissimo nonostante ogni volta che entri faccia vedere un minimo di bagliore ma non riceve mai opportunità e in questo momento potrebbe far riposare Luis Alberto che dopo l’intervento all’appendicite avrebbe bisogno di riposo. I tifosi acclamano la titolarità del ragazzo, sui social sono in molti a chiedersi come mai non abbia mai l’opportunità di giocare ai danni di gente che magari inizia a essere stanca per le troppe partite di seguito. Anche Leiva avrebbe bisogno di un ricambio, nella partita contro il Bayern si è visto un brasiliano in difficoltà di passo, l’età avanza e Lucas non potrà giocarle tutte ma dovrebbe iniziare ad alternarsi con Escalante che ogni volta che entra dà il suo apporto in modo esemplare. Nella partita contro i tedeschi ha dimostrato di avere ottime qualità interrompendo spesso le azioni senza avere paura degli avversari. Anche lui meriterebbe più spazio e più minutaggio soprattutto in alternanza con Leiva per poter permettere al centrale di rifiatare in alcune partite e di tornare al top nella partita successiva. I tifosi chiedono di provare le riserve che in questo momento sembrano avere più energie rispetto ai titolari che le stanno giocando tutte andando in difficoltà come sabato contro il Bologna.

  LA NOSTRA STORIA - Sergej Milinkovic Savic, il corazziere serbo

Lazio Lulic potrebbe tornare titolare dopo più di un anno

LA NOSTRA STORIA – Aron Winter, un lanciere al servizio della Lazio

Continua a leggere