Seguici sui Social

News

Qui Bayern Monaco – I tedeschi tra i dubbi di formazione e la frecciatina alla Roma…

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Il logo del Bayern Monaco
PUBBLICITA

Il Bayern Monaco vuole tornare alla vittoria nella sua competizione preferita, la Champions League, dopo lo stop in campionato contro l’Eintracht Francoforte. Di fronte ci sarà la Lazio di mister Inzaghi.

L’appuntamento è per martedì 23 febbraio ore 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma. I tedeschi con il dubbio di formazione legato alle tante defezioni: Douglas Costa, Tolisso, Gnabry, Nianzou, Tillman e Nubel ai box per infortuni seri ai legamenti e Muller e Pavard in quarantena per il Covid-19. Si è rivisto in campo invece Boateng dopo la morte della sua ex fidanzata molto probabilmente per suicidio. Intanto sui propri social la società ha voluto caricare l’ambiente ricordando il dolce precedente nella Capitale: la vittoria schiacciante per 7-1 con la quale Arjen Robben (doppietta), Mario Götze, Robert Lewandowski, Thomas Müller, Franck Ribery e Xherdan Shaqiri schiantarono la Roma. Il Bayern Monaco ha scritto: “All’Olimpico abbiamo ottenuto la più alta vittoria in trasferta per il Bayern nella classe regina fino ad oggi”. Ma noi cari tedeschi siamo la Lazio e con la Roma non abbiamo nulla da spartire.


News

JUVENTUS LAZIO Lichtsteiner stile Ninja: “Vinceranno i bianconeri”

Pubblicato

il

JUVENTUS LAZIO Lichtsteiner stile Ninja: il pronostico dell’esterno svizzero, doppio ex del big match di questa sera.

JUVENTUS LAZIO Lichtsteiner vede una partita tesa: le due squadre, spiega, hanno entrambe obiettivi importanti, quindi la tensione potrebbe farla da padrone. Soprattutto per i bianconeri, i quali, secondo lo svizzero, conservano speranze scudetto, nonostante l’accelerata dell’Inter. Importanti, a suo parere, soprattutto gli esterni: “Quelli della Juve sanno attaccare e difendere. Ma anche nella Lazio Lazzari e Marusic sono molto bravi in questo doppio lavoro“. Uno sguardo poi alle sfide passate tra bianconeri e biancocelesti. Su tutte, una che non evoca bei ricordi nei capitolini: “La Supercoppa 2013 a Roma. Vincemmo 4-0 e io segnai ed esultai, facendo arrabbiare i tifosi della Lazio. In quel momento però stavo rispettando la maglia che indossavo“. Infine, un pronostico sulla gara di stasera: “2-1 per i bianconeri. Perchè quando deve vincere, la Juve vince“. Vedremo se il campo sarà dello stesso avviso…

Continua a leggere