Seguici sui Social

Conferenza stampa

Conferenza stampa Inzaghi: “Serve una partita da vera Lazio”

Pubblicato

il

Inzaghi
PUBBLICITA

La conferenza stampa di Simone Inzaghi alla vigilia del match con il Crotone

Formello. Si è tenuta la conferenza stampa pre-partita del mister Inzaghi. Il tecnico biancoceleste è apparso concentrato su quella che sembra essere una partita impegnativa: “Le insidie sono tantissime, il Crotone viene da un’ottima vittoria, ha cambiato allenatore da poco e verrà qui per fare la sua partita. Dovremo approcciare nel migliore dei modi, perché veniamo da un periodo delicato e non sarà semplice“. E sulla recente sconfitta contro la Juventus, la terza di fila subita, ha dichiarato: “Contro la Juventus abbiamo perso in malo modo, abbiamo giocato bene i primi 40 minuti poi abbiamo subito il pareggio. Ora però guardiamo al futuro, che è il Crotone. La squadra ha lavorato bene, oggi facciamo l’ultima seduta e vediamo chi sarà disponibile. Serve una partita da vera Lazio“. E sull’importante riconoscimento consegnato ieri al bomber Ciro Immobile, l’allenatore ha espresso la sua soddisfazione: “Immobile ha meritato il premio, sono stato contento che ha ringraziato i compagni grazie ai quali ha vinto un premio così importante“.


Articolo copertina

“Il matrimonio con la Lazio può continuare” Parola di Simone Inzaghi

Pubblicato

il

Inzaghi

Notizie Lazio – Domani si gioca Lazio Spezia e nella consueta conferenza stampa pregara ha parlato il tecnico dei capitolini Simone Inzaghi.

Naturalmente si parla del rinnovo contrattuale che ancora non arriva ma il tecnico piacentino manda segnali che fanno ben sperare. “Il presidente Lotito lo sa, la Lazio è la mia prima scelta. Per me questo matrimonuio può continuare nel migliore dei modi. Sono contento di quanto abbiamo fatto in questi anni e spero tanto di andare avanti per ancora tanti anni. Come tutte le famiglie, adesso bisogna sedersi a un tavolino e parlare”. Poi un pensiero sulla Champions “Abbiamo fatto meglio di quello che credevamo all’inizio ma l’Atalanta è messa meglio di noi. La corsa per il quarto posto è ancora lunga ma noi vogliamo rimanere nell’Europa che conta”.
Poi sulla gara di domani Inzaghi non si sbilancia “Luis Alberto è out e ancora devo decidere se far partire dal primo minuto Ciro, deciderò soltanto dopo averci parlato”. Infine un pensiero per Daniel Guerini “Ieri e’ stata una giornata triste e dolorosa per tutto il mondo Lazio, mi ha fatto tornare indietro nel tempo con la tragedia di Mirko Fersini”.

Continua a leggere

Articoli più letti