Seguici sui Social

Conferenza stampa

Juventus-Lazio, Pirlo: “Sappiamo di incontrare una squadra che lotterà fino alla fine”

Pubblicato

il

Juventus-Lazio
PUBBLICITA

Conferenza stampa Juventus-Lazio, le parole dell’allenatore bianconero

Andrea Pirlo ha parlato in conferenza stampa in vista del match di domani sera contro la Lazio. Il mister è apparso cosciente delle qualità della squadra biancoceleste: “La Lazio è una grande squadra che gioca con gli stessi giocatori da 6 anni, hanno quindi un gioco ben definito, i risultati ottenuti parlano per loro. Sappiamo di incontrare una squadra che lotterà fino alla fine. Ci stiamo preparando nel migliore dei modi, sappiamo che non sarà facile“. Molti ancora gli indisponibili nella Juventus: “Stamattina qualcuno si è allenato in parte con la squadra, ma fortunatamente abbiamo un altro giorno per recuperare. Peccato per l’assenza di Bentancur (risultato positivo al Covid-19), la sua assenza ci obbligherà a fare altre scelte, dovremo inventarci qualcosa. Nemmeno De Ligt si è ancora allenato; Bonucci viene da16 giorni di inattività, oggi si è allenato, sta meglio ma non abbiamo ancora certezza che possa giocare dal principio. Il mister ha speso poi parole di elogio per Cristiano Ronaldo, che presenzia ormai tutte le partite, portando sempre buoni risultati: “E’ normale che una giornata o due di riposo gli farebbero bene. Purtroppo siamo contati, ha stretto i denti e lo farà ancora se necessario. Ha dimostrato di essere un grande professionista, dando sempre l’esempio“.


Articolo copertina

“Il matrimonio con la Lazio può continuare” Parola di Simone Inzaghi

Pubblicato

il

Inzaghi

Notizie Lazio – Domani si gioca Lazio Spezia e nella consueta conferenza stampa pregara ha parlato il tecnico dei capitolini Simone Inzaghi.

Naturalmente si parla del rinnovo contrattuale che ancora non arriva ma il tecnico piacentino manda segnali che fanno ben sperare. “Il presidente Lotito lo sa, la Lazio è la mia prima scelta. Per me questo matrimonuio può continuare nel migliore dei modi. Sono contento di quanto abbiamo fatto in questi anni e spero tanto di andare avanti per ancora tanti anni. Come tutte le famiglie, adesso bisogna sedersi a un tavolino e parlare”. Poi un pensiero sulla Champions “Abbiamo fatto meglio di quello che credevamo all’inizio ma l’Atalanta è messa meglio di noi. La corsa per il quarto posto è ancora lunga ma noi vogliamo rimanere nell’Europa che conta”.
Poi sulla gara di domani Inzaghi non si sbilancia “Luis Alberto è out e ancora devo decidere se far partire dal primo minuto Ciro, deciderò soltanto dopo averci parlato”. Infine un pensiero per Daniel Guerini “Ieri e’ stata una giornata triste e dolorosa per tutto il mondo Lazio, mi ha fatto tornare indietro nel tempo con la tragedia di Mirko Fersini”.

Continua a leggere

Articoli più letti