Seguici sui Social

News

Inzaghi difende la Lazio e litiga con i giornalisti: “A Napoli penalizzati e voi in silenzio”

Pubblicato

il

Lazio Inzaghi
PUBBLICITA

Inzaghi difende la Lazio durante il post partita in cui i giornalisti di Sky continuavano a parlare del presunto fallo commesso da Leiva in occasione della seconda rete

Inzaghi difende la Lazio, il mister è tornato sulla panchina e non ha perso tempo nel difendere i suoi ragazzi dalle accuse dei giornalisti che invece di commentare la partita e la vittoria meritata da parte dei biancocelesti, hanno parlato solamente dell’ipotetico fallo non fischiato da Orsato dopo la chiamata del Var. Il mister piacentino arrivato ai microfono di Sky ha iniziato una piccola discussione con i giornalisti stufo dei continui video sul contatto: A Napoli siamo stati penalizzati da episodi molto più gravi di questo che hanno inciso di più ma avete commentato meno rispetto a questa sera”. La risposta da parte del giornalista è stata: “Guardi che abbiamo commentato anche quegli errori, forse non era davanti la televisione”. A questo punto Inzaghi spazientito non ha atteso un minuto e ha ribattuto dicendo: “No no, vi assicuro che stavo guardando la televisione, evidentemente non stavo ancora tanto bene…” facendo capire che in realtà i torti subiti nella partita contro il Napoli sono passati in secondo piano nonostante siano stati incisivi sull’andamento della partita a differenza di quello di questa sera. Il mister è tornato ed è pronto a difendere la sua Lazio e i suoi ragazzi a qualunque costo.


Pubblicità

News

FIORENTINA LAZIO INZAGHI: “Champions? Il calcio è imprevedibile…”

Pubblicato

il


Fiorentina Lazio Inzaghi deluso per il risultato di questa gara che complica tantissimo la corsa Champions della squadra.

Inzaghi ai microfoni di Dazn: “Partita dura, lo sapevamo. C’è delusione per il primo tempo: l’occasione sprecata da Correa e il loro gol sul quale dovevamo difendere meglio. Non dovevamo assolutamente andare in svantaggio. È mancata velocità nel giro palla, loro hanno difeso bene. Champions? In queste ultime quattro gare ce la metteremo tutta, il calcio è bello perché è imprevedibile. Milinkovic si è rotto il setto nasale. Il secondo tempo non è più stata una partita di calcio, tra cambi e infortuni, abbiamo giocato venti minuti.  Andiamo avanti a testa alta, saremo nelle coppe europee anche l’anno prossimo, ma ci rimane l’amaro in bocca per il primo tempo”.

Continua a leggere

Articoli più letti