Seguici sui Social

Primo Piano

PUBBLICITA

NAPOLI LAZIO LE PAGELLE – Errori individuali e arbitro Di Bello inadeguato: combo devastante

Avatar

Pubblicato

il

Sergej Milinkovic-Savic centrocampista della Lazio

Napoli Lazio le pagelle: sconfitta pesante dei biancocelesti che rimediano 5 gol con tanti demeriti ma anche a causa di un arbitro non all’altezza.

LAZIO (4-2-3-1):

Reina 4 – Zero riflessi oggi, due tiri che avrebbe potuto parare sul suo palo e 5 gol sul groppone. Non ci siamo proprio!

Marusic 5 – Ha giocato in una posizione non sua, ci prova ma c’è bisogno di un titolare vero in quella posizione in partite come questa. Tare e Lotito devono fare il mercato per permettere a questo giocatore di potersi esprimere sulla fascia.

Acerbi 4,5 – In balia degli avanti del Napoli perde anche una sanguinosissima palla che spalanca le porte al 5 gol di Oshimen.

Radu 5,5 – Non prende le misure a dovere agli attaccanti del Napoli: il centrocampo oggi non ha fatto filtro e tutta la difesa ne ha risentito.

Lazzari 5,5 – La partita inizia subito con un episodio da Var ai suoi danni: viene atterrato in area. Il rigore sembra netto ma Di Bello viene chiamato per il fallo di Milinkovic su Manolas che aveva iniziato l’azione nella nostra area. Poi non sfonda più sulla fascia.

Milinkovic 6,5 – Ormai sta diventando lo specialista delle punizioni della Serie A: un’altra pennellata stasera che non ha lasciato scampo a Meret. Questa perla però non rimarrà impressa a causa del brutto risultato. Al 83′ Akpa Akpro s.v.

Leiva 4,5 – Giocatore irriconoscibile oggi: non è al meglio e si vede ma perché è stato mandato in campo? La sua partita è un calvario: sul 3-0 di Insigne si fa saltare con una facilità disarmante. Al 58′ Cataldi 6 – Prende in mano la regia del centrocampo, la manovra della Lazio appare più fluida: d’altronde era difficile far peggio del Leiva di oggi.

Luis Alberto 5 – Non è serata lo si capisce da una palla persa su un calcio d’angolo a favore. Pochissime luci e tante ombre per lui. Al 64′ Pereira 6 – Entra bene in partita facendo il Luis Alberto della situazione: è lui a servire l’assist per il gol di Ciro.

Fares 5 – Prova qualche sortita in avanti ma in difesa c’è da mettersi le mani nei capelli. Sul gol di Politano c’è tanta complicità di Reina ma lui non contrasta per nulla l’attaccante del Napoli e si fa passare la palla sotto le gambe. Al 64′ Lulic 6 – Entra con il piglio giusto e non demerita ma la partita della Lazio oggi non l’ha aiutato per nulla.

Correa 5,5 – Inizia bene la partita con un palo interno e tanta sfortuna, cala alla distanza.

Immobile 6,5 – Un rigore se lo sarebbe procurato se Di Bello avesse ravvisato il pestone di Di Lorenzo nel primo tempo. La Var dov’era? Segna un gran gol ma la squadra stasera non c’era. Al 83′ Muriqi s.v.

All.: Farris 5 – Se Luis Alberto e Leiva non stanno in piedi perché metterli ugualmente in campo? Questo era uno spareggio Champions e avremmo dovuto mettere i migliori se non tecnicamente almeno fisicamente. L’ultima spiaggia rimane la gara di lunedì con il Milan anche se la corsa all’Europa che conta diventa veramente troppo complicata.

Arbitro Di Bello 3 – Non azzecca una decisione: dal rigore del Napoli al rigore non fischiato su ribaltamento di fronte a Lazzari. Altro rigore non fischiato su Immobile con pestone di Di Lorenzo in area. Direzione di gara totalmente insufficiente!


Pubblicità

Primo Piano

Calciomercato Lazio, arrivano i soldi freschi della Uefa: le trattative si sbloccano?

Calciomercato Lazio: una buona notizia per i biancocelesti sono i soldi freschi arrivati dalla Uefa

Avatar

Pubblicato

il

uefa
<

Una buona notizia per le casse biancocelesti: arrivano i milioni della Uefa derivanti dalle partecipazioni alle competizioni europee. Il calciomercato Lazio può ora sbloccarsi?

Un’ultima tranche da 15 milioni di euro: è ormai noto infatti che la Uefa non concede più i premi tutti in un’unica soluzione e per questo le squadre si ritrovano sempre più spesso senza liquidità. Se si aggiunge anche la crisi per la pandemia da Covid si spiega il mercato del calcio che è totalmente bloccato (ad eccezione dei soldi del Qatar di Psg e City). Ecco allora una bella boccata d’ossigeno della Lazio di mister Sarri che continua a chiedere nuovi innesti per il suo nuovo modulo tattico.

A questi soldi potrebbero aggiungersi quelli di una cessione di lusso che Lotito e Tare hanno comunque già messo in conto: il nome più caldo in questo senso è quello di Correa che ha hià chiesto in tempi non sospetti di cambiare aria. In entrata sempre calda la pista Brandt del Dortmund: un giocatore che piace molto sia a Tare che Sarri e lo stesso Basic del Bordeaux con il quale la Lazio ha già un accordo sull’ingaggio.

Brandt, il sogno del calciomercato Lazio
Brandt del Borussia Dortmund, il sogno del calciomercato Lazio

TUTTA LA LAZIO VACCINATA NEL RITIRO DI AURONZO

Continua a leggere

Primo Piano

“La Lazio sarà tutta vaccinata ad Auronzo”

La Lazio sarà tutta vaccinata ad Auronzo: l’annuncio del governatore veneto Zaia

Avatar

Pubblicato

il

Inzaghi non ha tradito
<

“La Lazio sarà tutta vaccinata ad Auronzo”. Lo rivela il presidente del Veneto Luca Zaia.

La Lazio sarà tutta vaccinata ad Auronzo. Le inoculazioni, riservate a giocatori e staff, avranno luogo nella giornata di oggi. L’ufficialità è arrivata ieri, dalla viva voce del governatore Zaia: a lui è spettata infatti l’ultima parola, visto che la sede del ritiro biancoceleste si trova in Veneto, in provincia di Belluno. Ed è stata un’ultima parola positiva, detta per “dovere di ospitalità” nonchè per “piacere”. Zaia ha così risposto ad una richiesta, come da lui stesso rivelato, arrivata direttamente dal “presidente Lotito“, “prima ancora – aggiunge – che fossero introdotte le norme sul green pass”.

Uno scopo quello di far sì che tutto il gruppo venisse immunizzato per cui il patron era già al lavoro da qualche giorno. In un primo momento era circolata la voce che le iniezioni sarebbero state praticate a Roma, tra la conclusione della prima parte di preparazione e l’inizio della seconda a Marienfeld. Alla fine però si è optato per anticipare i tempi. Il vaccino non sarà somministrato ad alcuni giocatori che lo hanno già ricevuto: tra essi, Lazzari e Leiva, inoculati rispettivamente in Nazionale e in Brasile. Oltre agli ‘azzurri’ Acerbi e Immobile, di rientro a giorni dalle vacanze post Europeo: entrambi hanno infatti ricevuto la dose prima della vittoriosa spedizione tra l’Olimpico e Wembley.

GREEN PASS ALLO STADIO: ECCO LE NORME

Continua a leggere

Primo Piano

Lotito sulla Lazio : Miglioreremo una rosa che già ci invidiano i top club”

Lotito sulla Lazio si espone senza filtri e sulla domanda mercato tira fuori il meglio di se

Avatar

Pubblicato

il

EB36CB39 C0DF 4444 A21B 317E48FBFE55
<

Lotito sulla Lazio si espone senza filtri e sulla domanda mercato tira fuori il meglio di se

Lotito sulla Lazio, si espone senza filtri e nell’editoriale che uscirà oggi su Lazio Style Magazine ha parlato di vecchi successi, del futuro con Sarri e del mercato. Sul punto mercato Lotito sulla Lazio lancia una vera e propria bomba mediatica : “Miglioreremo una rosa che già in molti ci invidiano, top club compresi. Nuovi calciatori sono già arrivati, altri arriveranno nelle prossime settimane”.

Lotito

RIMBORSOPOLI ARBITRI, COINVOLTO GIACOMELLI

Continua a leggere

Articoli più letti