Primo Piano

MILAN LAZIO PAGELLE – Nessuna idea di gioco e nessuna reazione: 0 tiri in porta!

Milan Lazio pagelle: partita subito da archiviare per la squadra di mister Sarri che sbanda a San Siro.

Pubblicato

il

Milan Lazio pagelle: partita totalmente insufficiente dei ragazzi di Sarri. Non si salva nulla stasera: nessuna manovra di gioco e condizione fisica pessima.

LAZIO (4-3-3)

Reina 6 – Incolpevole sui due gol subiti, non poteva fare nulla con gli attaccanti del Milan che hanno bucato la porta da due passi.

Marusic 5 – Soffre maledettamente su quella fascia sia Theo Hernandez che Leao che fanno quello che vogliono. Non riesce mai a prendere le misure. Al 64′ Lazzari 5,5 – Non in condizione, cerca di entrare come può ma la sostanza della partita su quella fascia non cambia.

Luiz Felipe 5 – Ma perché invece di attaccare il portatore di palla che si avvicina alla porta rincula? Tutto quello che un difensore non dovrebbe fare…

Acerbi 5 – Il meno peggio dei suoi ma tutta la difesa oggi è andata in barca non protetta a sufficienza dal nostro centrocampo. Sbaglia sul secondo gol: non segue il taglio di Ibrahimovic sul secondo gol.

Hysaj 5,5 – Nessun azione degna di nota in attacco e poca copertura dietro: si becca anche un cartellino giallo ingenuo per aver fermato Tonali con un’azione non pericolosa a centrocampo.

Milinkovic-Savic 4,5 – Stritolato nella morsa costruita da Pioli a centrocampo non riesce a trovare spazi. Nullo. Al 74′ Basic 6 – Cerca di mettersi in mostra con un tiro dalla distanza negli ultimi minuti quando però la partita è ampiamente compromessa e non per colpa sua.

Leiva 5,5 – Ha corso come un matto, nessuno l’ha aiutato e si trovava continuamente in mezzo  a Tonali e Kessiè. Nonostante questo ci ha messo sempre la gamba.

Luis Alberto 4,5 – Indolente al limite dell’irritante non ne combina una giusta. Surclassato dalla condizione fisica dei centrocampisti del Milan che lo marcano a uomo.

Pedro 6- L’unica nota positiva tra i biancocelesti: la sua personalità è indiscussa, l’ultimo a mollare ma stasera era come vedere una cattedrale nel deserto. Al 87′ Raul Moro s.v.

Immobile 5 – I rifornimenti dei compagni oggi sono stati nulli ma anche lui non ha brillato. Non ha mai dato la sensazione di tenere palla e far salire la sua squadra che oggi ha sofferto molto. Al 84′ Muriqi s.v.

Felipe Anderson 5 – Totalmente avulso dalla manovra offensiva, non offre la sua migliore prestazione. Non è mai riuscito a puntare l’uomo. Al 64′ Zaccagni 5,5 – Entrato nella partita peggiore per la Lazio anche lui non si salva e non offre gli strappi giusti.

All. Sarri 5 – Oggi non si è visto nulla della sua idea di gioco: c’è ancora molto da fare soprattutto contro una squadra solida e ormai collaudata. La fase difensiva ha fatto acqua da tutte le parti e la Lazio ha subito, ancora una volta, due gol in contropiede per di più in trasferta.

GASSMAN SNOBBA LA LAZIO: SARRI E LA SQUADRA NON SONO ALL’ALTEZZA 

Articoli più letti

Copyright ©2015-2021 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.

Exit mobile version