Saccheggiata la tomba di Daniel Guerini

daniel guerini la mamma

Saccheggiata la tomba di Daniel Guerini: orrendo schiaffo alla memoria del giovane calciatore della Lazio.

Saccheggiata la tomba di Daniel Guerini. Talento delle giovanili biancocelesti, quest’ultimo ha perso la vita lo scorso marzo, ad appena 19 anni, in un incidente stradale. Attualmente le sue spoglie si trovano presso il cimitero del Verano, dove sono state tumulate dopo i funerali. Ed è proprio qui che ignoti si sono introdotti per compiere un gesto orribile: portare via alcuni oggetti a corredo della tomba. Cimeli posti a ricordo di un ragazzo che un tremendo destino, e non il campo di calcio, ha fatto volare in alto. Proprio come l’aquila di cui era tifoso e che fiero portava sul petto.

E’ stata la mamma di Guerini, Michela, su Instagram, a dare notizia del furto. Che ha avuto come bottino “sciarpe, foto, cimeli e tanti ricordi”. Oggetti che, spiega la donna, gli amici del ragazzo avevano portato nella cappella. Cose dunque di valore non tanto economico quanto affettivo, la cui perdita suscita quindi ancora più dolore. Proprio per questo, la signora conclude rivolgendosi direttamente ai responsabili, ai quali esterna un appello: “Riconsegnate tutto”. La speranza è che le sue parole vengano ascoltate e che i cimeli ritornino presto da dove sono stati sottratti. Perchè almeno chi non è più tra noi è bene che sia lasciato a riposare in pace.

FELIPE ANDERSON CUORE BIANCOCELESTE