Godin Lazio : Il difensore lascerà il Cagliari a Gennaio, possibile colpo low cost

Godin Lazio, il difensore lascerà il Cagliari, possibile colpo per Gennaio

Godin Lazio
Godin Lazio

Godin Lazio. Dopo il brutto colpo (0-4) contro l’Udinese, per il Cagliati tira aria di rivoluzione. Sulla graticola i “senatori” della squadra sarda, Caceres ex Lazio e Godin. L’uruguaiano ha espresso la decisione di lasciare l’attuale club già a Gennaio. Possibile colpo low cost per la squadra di Sarri ? Sempre alle prese con problemi difensivi.

Godin Lazio
Godin Lazio

GODIN LAZIO : LE PAROLE DEL DIFENSORE

Godin Lazio un’amore possibile ? Difficile ancora dirlo, intanto il difensore ha parlato della sua decisione di lasciare Cagliari a Radio Sport 890 : “Cosa è successo a me e a Caceres? In realtà non è successo nulla, mi piacerebbe parlare di tutti i dettagli ma in questo momento non posso. Non parlerò fino a quando non lascerò il club, ed è ovvio che lascerò la squadra. Non è una questione di mancanza di professionalità o di mancanza di rispetto, sono discorsi contrattuali per una situazione complicata da parte del Cagliari, che non è di adesso ma che risale già a un anno fa. Ci sarebbero un sacco di cose da dire. Ho già deciso di lasciare il club, qualche settimana fa ho rinnovato per fare un favore alla società e ho abbassato il mio ingaggio e stavo già riflettendo sulla possibilità di andare via a Gennaio“.

Godin Lazio - Caceres Intervista Radio
Godin Lazio – Caceres Intervista Radio

GODIN LAZIO – OPERAZIONE LOW COST

Godin Lazio, il giocatore nonostante la fase calante è ancora apprezzato in Serie A. Potrebbe essere il profilo giusto per Sarri per rinforzare un reparto quello difensivo che perde acqua da tutte le parti, visto anche la decisione di non rinnovare Luiz Felipe. Godin che pende un ingaggio ridotto avrebbe il ruolo di tappabuchi, una riserva più che di lusso e uomo spogliatoio. L’ex Inter ed Atletico è però desiderato anche in Spagna.

Godin Lazio - Sarri & Tare
Godin Lazio – Sarri & Tare

CALCIOMERCATO LAZIO : FERRI CORTI MILINKOVIC SARRI, ARIA DI ADDIO ?