Diretta Calciomercato Lazio – Tutte le trattative in casa biancoceleste

Diretta Calciomercato - A un'ora dal termine della sessione invernale, Lazio ancora alla ricerca di un attaccante

DIRETTA CALCIOMERCATO
Ultimo aggiornamento:

Diretta Calciomercato – Ultimo giorno travagliato per molti club di Serie A. Tra questi figura anche la Lazio, da diverse settimane alla ricerca di un attaccante, a maggior ragione alla luce della cessione di Muriqi concretizzatasi nei giorni scorsi. Diversi i profili seguiti anche nella giornata odierna, alcuni già trapelati nelle scorse settimane: Brurkardt è stato fin da subito il pallino della dirigenza biancoceleste ma, dal canto suo, il Mainz ha deciso di blindarlo. Quindi l’opzione Zaza seguita anche nelle ultime ore: l’ex Juve però, sebbene sia ai margini del progetto Toro, ha rifiutato la proposta biancoceleste e, contestualmente, anche quelle di Genoa e Cadice.

diretta calciomercato

DIRETTA CALCIOMERCATO, IDEA DESTRO

Diretta calciomercato – In casa Lazio ha preso piede l’idea Pinamonti/Cutrone ma, in tal senso, il patron dell’Empoli Maurizio Corsi ha riferito di essere pronto a trattare solo in caso di offerta non inferiore a 10 milioni. La priorità rispondeva al nome di Miranchuk e, una volta sfumato, la Lazio si è gettata su Dany Mota, attaccante portoghese di proprietà del Monza che, dal canto suo, si è detto indisponibile a trattare ritenendo il calciatore incedibile. Incassato anche il no di Galliani, la dirigenza biancoceleste si sarebbe mossa per Mattia Destro. L’ex Roma potrebbe lasciare il Genoa nelle prossime ora ma, in questa direzione, non si esclude un trasferimento all’estero.

Coronavirus. Genoa, anche Mattia Destro positivo -

DIRETTA CALCIOMERCATO, PRENDE PIEDE IL NOME DI JOVANE CABRAL

In uscita, concretizzata la cessione di Muriqi al Maiorca, si registra anche quella (in prestito) di Durmisi allo Sparta Rotterdam. Quanto agli affari in entrata prosegue, a poco più di un’ora dalla chiusura del mercato, la ricerca di un vice Immobile. Rimane viva l’idea Cabral, trattativa sulla quale non sembravano esserci conferme in ottica Sporting Lisbona, club proprietario del cartellino. Negli ultimi minuti, però, la situazione si sarebbe sbloccata e le parti sarebbero al lavoro per trovare un’intesa. Non resta dunque che attendere ulteriori sviluppi.