Vlahovic alla Juve, club più indebitato d’Italia, e Lotito sta a guardare

Dusan Vlahovic alla Juve, affare sempre più vicino. L'offerta di 65 milioni più bonus potrebbe portare il giocatore a Torino già nelle prossime ore

vlahovic alla juve

A un passo dall’ufficialità la trattativa per portare Dusan Vlahovic alla Juve. Un affare, questo, che ha tenuto banco negli ultimi giorni sulla base di un interesse scandito da varie sfaccettature. Inizialmente, infatti, era circolata la notizia di un’offerta di 40 milioni più Kulusevsk poi smentita, quindi diverse le voci che davano il serbo in bianconero a partire da giugno. Nel mezzo, l’offerta dell’Arsenal da 70 milioni e l’ipotesi remota secondo cui il giocatore e il suo entourage avrebbero deciso di fare muro portando il contratto in scadenza. Nelle ultime ore però la Juve avrebbe accelerato presentando una proposta da 65/67 milioni più  bonus.

Vlahovic alla Juve – Contratto da 7 milioni a stagione

Vlahovic alla Juve – Al giocatore andranno 7 milioni a stagione per 5 anni. Lecito, stando così le cose, chiedersi come i bianconeri abbiano avuto la possibilità di una cifra del genere risultando il club più indebitato d’Italia: 389 milioni di debiti finanziari. Lecito, allo stesso modo, chiedersi il perché, alla luce della situazione, la Lazio, che tra le big di Serie A è una di quelle con meno debiti (circa 24 milioni contro i 101 del Milan, 271 della Roma e 290 dell’Inter), sia stata a guardare senza provare a inserirsi in quella che, a suo modo, si presentava come una ghiotta occasione di mercato, seppur non a basso costo.

vlahovic alla juve