Zola Sarri, l’ex vice del tecnico rassicura i laziali: “Raccoglierà risultati”

Zola Sarri: a poche ore da Cagliari Lazio, l’ex rossoblu infonde ottimismo sull’allenatore biancoceleste. Zola Sarri, un rapporto che va avanti da tempo, sempre a gonfie vele. Era infatti il 2018/2019 quando l’ex Magic Box affiancò il toscano alla guida del Chelsea. Un’esperienza indimenticabile, come da lui stesso confermato a ‘Il Messaggero’: “Il suo modo […]

Zola Sarri: a poche ore da Cagliari Lazio, l’ex rossoblu infonde ottimismo sull’allenatore biancoceleste.

Zola Sarri, un rapporto che va avanti da tempo, sempre a gonfie vele. Era infatti il 2018/2019 quando l’ex Magic Box affiancò il toscano alla guida del Chelsea. Un’esperienza indimenticabile, come da lui stesso confermato a ‘Il Messaggero’: “Il suo modo di fare calcio mi ha insegnato tantissimo. Come tecnico è molto bravo, preparato e minuzioso. E poi è un grandissimo lavoratore, di quelli che si impegnano in ogni giorno e ogni ora“. Zola poi conferma un episodio che li ha riguardati e di cui Sarri aveva fatto menzione durante la presentazione con i biancocelesti: “Sì, mi disse quelle parole, ma poi scelse lui anche gli altri. Ai tempi stimava enormemente Pedro e Giroud e aveva ragione. Oltre alle qualità tecniche, soprattutto gli piaceva tanto il loro senso del gruppo, che hanno tuttora“.

L’ex fantasista analizza poi questi mesi del tecnico al timone della Lazio: “All’inizio in difesa subiva gol in un modo a cui le sue squadre non sono abituate. Nell’ultimo periodo invece ha messo insieme cose molto buone. Penso, oltre alla vittoria a Firenze, soprattutto al far correre più velocemente la palla da dietro, che è una sua caratteristica. Per fare bene però ci vorrà del tempo, la squadra ci era riuscita con Inzaghi e cambiarla non è facile. Probabilmente dovrà affidarsi anche a qualche altro giocatore. Tuttavia come risultati siamo lì, visto che ha ottenuto solo 4 punti in meno dello scorso anno“.

Inevitabile infine un pensiero sulla gara di stasera, ma non solo: “Nonostante i numeri favorevoli delle ultime stagioni, la Lazio troverà delle insidie. Per fortuna potrà contare su Immobile, sempre più realizzatore straordinario e dal pedigree eccezionale. Sarri poi è uno che si applica tanto e in genere, quando fai così, i risultati presto o tardi arrivano“.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

ULTIME NOTIZIE