Spezia Lazio, Marelli arbitro Dazn : “La partita non va rigiocata, Mourinho ? C’era un rigore per il Bologna”

Spezia Lazio, il commento dell'arbitro di Dazn, Marelli che poi ha smentito anche Mourinho

Spezia Lazio Marelli Mourinho
Spezia Lazio Marelli Mourinho

Spezia Lazio ha alzato un polverone senza precedenti. Dalle parole di Mourinho (LEGGI QUI) che hanno aizzato la folla, da semplici tifosi da bar alla stampa nazionale, vedi Caressa a Sky (LEGGI QUI). Fino a scomodare il Codacons con un duro comunicato (LEGGI QUI). La Lazio con una note ufficiale ha risposto a tutti questi attacchi (LEGGI QUI). Le parole del club sono servite a poco, visto che al termine di Atalanta Salernitana, Gasperini è tornato sulla polemica (LEGGI QUI). Ma non è stato l’unico componente della società bergamasca, visto che prima del match contro la Salernitana è intervenuto anche il ds Marino (LEGGI QUI). A concludere la questione l’arbitro di Dazn Marelli.

SPEZIA LAZIO – IL COMMENTO DI MARELLI

Questa è una decisione del Var. Probabilmente è un errore oggettivo, è vero, ma è una decisione del Var. Nel protocollo è stato previsto un errore del genere ed è stato previsto che errori commessi con l’utilizzo della Var non possono portare alla ripetizione della partita e nemmeno all’errore tecnico che può portare alla ripetizione della sfida. Anche se dovesse essere ammesso l’errore rimane comunque un errore di valutazione da parte del Vr all’interno della sala Var. Mourinho ? C’era rigore non assegnato al Bologna contro la Roma, netto l’intervento di Kumbulla, che sarebbe dovuto essere anche espulso“.

SEGUICI SU TWITTER

MATUZALEM : “MEGLIO IL GENOA DELLA LAZIO”