DAZN TARIFFE IN AUMENTO. GLI ABBONAMENTI SU ANCHE DEL 50% E STOP A DIVERSE CONNESSIONI INTERNET

dazn tariffe

DAZN TARIFFE IN AUMENTO, GLI ABBONAMENTI AUMENTERANNO FINO AL 50%

Dazn aumenta il prezzo degli abbonameni. Per chi pagava 19,90 € al mese, dal 2 agosto 2022 pagherà 29,90 €. Una notizia che non farà piacere ai tanti abbonati della pay-tv che ha in esclusiva i diritti del Campionato di Serie A.

DAZN LA COMUNICAZIONE UFFICIALE  E DUE NUOVI PIANI DI ABBONAMENTO

In queste ore DAZN sta inviando a tutti i propri abbonati una mail con la novità che non riguarderà solo il prezzo a 29,90 (per i vecchi abbonati che avevano sottoscritto l’abbonamento entro il 31 luglio 2021), ma anche la creazione di due nuovi piani di abbonamento:

  • DAZN STANDARD
  • DAZN PLUS

DAZN STANDARD

A 29.99 € al mese, dunque, l’abbonamento STANDARD consentirà di guardare in contemporanea gli eventi live trasmessi o i contenuti on demand su due dispositivi registrati, purché siano connessi entrambi alla stessa rete internet della propria abitazione (ad esempio, un convivente connesso da casa via Smart TV e uno tramite smartphone, entrambi collegati alla stessa rete internet della propria abitazione).
Il piano STANDARD permetterà di registrare l’App DAZN su al massimo due dispositivi e di utilizzare il servizio DAZN in mobilità, ma non mentre viene utilizzato l’altro dispositivo registrato.

DAZN PLUS

A partire dal 2 agosto 2022, potrai scegliere tra il Piano STANDARD e un nuovo piano di abbonamento PLUS.

A 39.99 € al mese, l’abbonamento PLUS consentirà di guardare in contemporanea gli eventi live trasmessi o i contenuti on demand su due dispositivi registrati, anche in luoghi differenti (ad esempio, un membro del nucleo domestico dell’abbonato connesso da casa e il cliente connesso da un luogo diverso).

Il piano PLUS permetterà di registrare fino a un massimo di sei dispositivi all’App DAZN e di utilizzare il servizio DAZN in mobilità, con contemporaneità della visione.

Entrambi i piani di abbonamento, STANDARD e PLUS, sono destinati a persone che vivono insieme in un unico nucleo domestico. Solo chi sottoscrive l’abbonamento e i suoi conviventi possono usufruire del servizio DAZN tramite il medesimo account. Le credenziali di accesso DAZN sono personali e non possono essere condivise, il sottoscrittore può utilizzarle per permettere al convivente di accedere alla piattaforma.

Chiara Nasti non chiede scusa a Zaniolo

Qui il comunicato ufficiale di DAZN