Lazio biglietti NFT, in arrivo la novità anti contraffazione e bagarinaggio

Lazio biglietti NFT, i dettagli dell'iniziativa, realizzata in collaborazione con Binance

Biglietti Lazio biglietteria

Lazio biglietti NFT, i dettagli dell’iniziativa, realizzata in collaborazione con Binance

Lazio biglietti NFT, ecco la vera rivoluzione. La società biancoceleste si muove per portare sempre più gente allo stadio e, contemporaneamente, dare sollievo alle proprie casse. I due anni di stadi chiusi o aperti solo in parte causa pandemia si sono fatti sentire anche qui, e, ora che le capienze sono tornate ai livelli massimi, serve rimboccarsi le maniche e approfittarne. In questo senso, un primo slancio l’ha fornito la campagna abbonamenti, che, dopo un inizio al rallentatore, sta ora procedendo a gonfie vele. A ieri erano oltre 17mila le tessere staccate, quasi tutte per Curva Nord e Distinti, e ora si punta a quota 20mila. Un dato che potrebbe essere ulteriormente incrementato entro la chiusura dell’8 agosto.

LAZIO BIGLIETTI NFT, I DETTAGLI DELL’INIZIATIVA

Ma c’è di più: a breve, per entrare allo stadio, si potrà utilizzare anche un biglietto non più di carta. Ovvero, un ‘NTF‘, acronimo di ‘No Fungible Token’. Si tratta, in buona sostanza di un tagliando in formato digitale, che tutti i tifosi potranno portare con sè sul proprio smartphone. Proprio tutti, anche coloro che hanno già sottoscritto l’abbonamento. Costoro potranno infatti caricare il biglietto sulla propria tessera e in questo modo riceveranno un QR Code. Il quale potrà essere utilizzato per l’acquisto di merchandising e tagliandi per le partite a prezzo ridotto. Ma al vaglio c’è anche il mini abbonamento per le gare casalinghe di Europa League.