Lotito Luis Alberto, il patron fa chiarezza sulla possibile cessione dello spagnolo

Lotito Luis Alberto, il primo parla del secondo. Il cui futuro nella Lazio è tornato in bilico di prepotenza negli ultimi giorni. Il fantasista non ha mai legato con il tecnico Sarri, che il più delle volte gli preferisce altri compagni, anche per ragioni di equilibrio tattico. Per questo, le voci circa una svestizione anticipata della maglia biancoceleste stanno prendendo sempre più corpo. Addirittura c’è chi ipotizza un addio in prestito: non sono pochi infatti coloro che ritengono che Lotito non riuscirà mai ad ottenere i circa 30 milioni che chiede per privarsi a titolo definitivo del suo gioiello. Come se non conoscessero il presidente, che negli anni ha abituato a non tirarsi indietro nelle battaglie e molto spesso ad averla vinta.

LOTITO LUIS ALBERTO, LE PAROLE (COMBATTIVE E DISTENSIVE) DEL PATRON

Un atteggiamento che, tramite Il Messaggero, ha ribadito anche per questa occasione: “Se Luis Alberto vuole andare via, porti una squadra con i soldi. Io a darlo in prestito a gennaio non ci penso proprio. E l’Atletico non me l’ha richiesto. Al momento la situazione è la stessa dell’estate, quando il Siviglia forse lo aveva illuso. Non sto a nessun giochetto“. Lotito però non esclude che il rapporto tra lo spagnolo e Sarri possa ricomporsi: “Si può ancora trovare un compromesso per un giocatore forte, valore aggiunto per la Lazio. Lui deve accettare le scelte dell’allenatore, che però deve essere più comprensivo. Perché non tutti i giocatori hanno la testa di Pedro“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS