giovedì, Giugno 13, 2024

Rosso a Ibanez, Bergomi difende il giallorosso: “Oggi non avrei giocato”

LAZIO NEWS

PUBBLICITA

Il rosso a Ibanez è stato forse il punto di svolta del derby giocato ieri. Una partita, come da tradizione in questo genere di sfide, piuttosto spigolosa, in cui le due squadre hanno badato più a non prenderle che a darle. E alla fine, come nella gara d’andata, a decidere l’esito è stato un episodio: una stecca in buca d’angolo piazzata da Zaccagni imbeccato dal filtrante di Felipe Anderson. Dal canto loro, i giallorossi hanno fatto ben poco per acciuffare il pari, limitandosi ad evitare di prendere il secondo.

Intervenuto nel salotto di Sky Sport con Fabio Caressa, Beppe Bergomi ha un pò a sorpresa lodato quest’atteggiamento degli uomini di Foti. “Non mi aspettavo una gara diversa – ha detto – Quando fa risultato giocando in questo modo, con la sofferenza e la difesa, noi siamo abituati ad esaltare la Roma. E’ successo in Europa League, dove si è conquistata il pass per i quarti, eliminando una squadra molto forte. La Lazio invece è andata fuori dalla Conference“.

Punti Chiave Articolo

L’ex difensore dell’Inter ha poi detto la sua sull’arbitraggio del signor Massa. Esprimendo disaccordo in particolare sull’espulsione di Ibanez. “Se vedo quel rosso – il suo commento – dico che oggi non avrei giocato in questo calcio. L’intervento è di quelli che fanno parte della dinamica. Lui infatti dopo aver sbagliato il controllo fa di tutto per togliersi. Milinkovic invece lascia lì la gamba“. Una tesi che però non trova appoggio tra i presenti in studio. I quali sostengono che Ibanez sia invece in ritardo e blocchi una ripartenza in campo aperto.


facebook

LIVE NEWS