Guendouzi si presenta: “Lazio grandissimo club. Voglio vincere con questa maglia”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Guendouzi si presenta. In una lunga intervista ai microfoni ufficiali del club, l’ultimo arrivato in mediana racconta queste prime settimane nella Capitale.

PUBBLICITA

A partire dai motivi che l’hanno spinto a scegliere la Lazio: “Prima di tutto è un grandissimo club sia in Italia che in Europa. In più, ha una grandissima storia e in passato ha vinto tanti trofei. Ma poi volevo farne parte perché è un club familiare, al cui interno posso crescere e continuare a migliorare. Mi piacerebbe tanto vincere qualcosa qui“.

Sulla trattativa per arrivare a Roma: “Ho avuto vari incontri con la società, durante i quali ho visto un vero interesse verso di me, oltre ad un vero progetto. A spingermi a dire sì alla proposta è stato però anche il fatto di avere un bravissimo allenatore come Sarri, con cui condivido sia l’aspetto umano che la filosofia calcistica e le idee di gioco. Con lui potrò crescere e migliorare tantissimo. Ma ho anche tantissima voglia di scoprire lo stadio con i suoi fantastici tifosi“.

GUENDOUZI SI PRESENTA: “E’ COME SE FOSSI QUI DA TANTE STAGIONI”

Proprio il tecnico, ma non solo, è stato fondamentale nei suoi primi giorni a Roma: “Ha detto che mi sono subito trovato a mio agio ed è vero. Mi ha accolto benissimo, come anche le persone che lavorano nel club e la squadra. Mi spiegano tutto molto bene, come difendere, come attaccare e cosa il mister vuole da me. Mi sono allenato pochissimo, ma è come se fossi qui da diverse stagioni. Questo perchè sono spontaneo, amo capire gli altri e pormi delle domande. Alcune cose già le ho capite, ma ho ancora tanto da imparare“.

Ha sorpreso la sua esultanza dopo il gol poi annullato a Napoli: “L’avevo già fatta in passato. Quando segni in un bello stadio e con una bella atmosfera è come rompere il ghiaccio. Un pò come se l’atmosfera si riscaldasse. Ma obiettivamente non è stata nulla di che, solo un’esultanza come un’altra“.

Sui rapporti con i compagni: “Molti già li conoscevo, avendoli visti in Europa League quando giocavo col Marsiglia. Bravissimi giocatori ce ne sono tanti, non potrei nemmeno citarli tutti. Luis Alberto e Felipe Anderson in particolare contro il Napoli hanno fatto una gara eccezionale. Ma la squadra è tutta veramente bella, potrò imparare tanto al loro fianco“.

GUENDOUZI SI PRESENTA: “IMMOBILE UNA LEGGENDA”

Ma tra essi ce n’è uno che ammira particolarmente: “Provo grande rispetto per Immobile. E’ tra i grandi giocatori che sono passati qui e hanno fatto una grandissima carriera. E’ una leggenda, un giocatore emblematico, il più forte attaccante nella storia del club. Ciò per tutti i gol che ha segnato e per tutto quello che ha fatto. Penso che tutti i tifosi della Lazio, ma in generale quelli in Italia e in Europa, abbiano un grande rispetto per lui“.

Quest’anno giocherà in Champions: “Questa squadra è fatta per vincere e andare molto lontano. Poi sul campo toccherà a me dimostrare le mie qualità e so che posso riuscirci“. Sui soprannomi: “Bad boy non mi piace tantissimo, perchè quando sono in campo sono sempre sincero e onesto, ho sempre tanta voglia di vincere. A volte eccedo nei gesti e nei movimenti, ma è perchè ho tanta voglia di migliorare e di aiutare la squadra. Per questo vivo la partita intensamente. Adesso qui mi chiamano ‘Guendo’ e va bene così“.

VERSO JUVE-LAZIO: LE ULTIME DA CASA BIANCONERA


Verso Celtic Lazio – Gli scozzesi ci credono: “Battere i biancocelesti è possibile”

Verso Celtic Lazio - La carica del centrocampista Yang Hyun-Jun in vista della gara di mercoledì

Inzaghi sfotte Lautaro: “Io con la Lazio ho fatto di meglio”

Inzaghi sfotte Lautaro. Al termine di Salernitana-Inter, il tecnico nerazzurro ripensa ai suoi trascorsi in biancoceleste

Sarri si scaglia contro il calciomercato della Lazio, “Io ho chiesto A, poi è arrivato X o Y”

Lazio ecco un'altra sconfitta. Sono quattro dopo sole sette gare di questo campionato di Serie A. Colpa del calendario, può essere "In tanti anni di carriera non è mai capitato...

Lazio News