Italia Ucraina probabili formazioni, per inseguire il sogno europeo : Spalletti si affida ad Immobile e Zaccagni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Italia Ucraina probabili formazioni. Luciano Spalletti ha fatto il suo debutto come allenatore della Nazionale Italiana di calcio nella terza gara delle qualificazioni per Euro 2024 contro la Macedonia del Nord.

PUBBLICITA

Tuttavia, l’inizio del suo mandato non è stato esattamente quello che tutti i tifosi azzurri si aspettavano. La partita si è conclusa con un deludente pareggio 1-1, mettendo in evidenza alcune sfide che Spalletti e la squadra devono affrontare nei prossimi impegni.

LA GARA CONTRO LA MACEDONIA

La Macedonia del Nord è stata un avversario ostico sin dall’inizio. Nonostante la superiorità italiana in termini di possesso palla e controllo del gioco, ed il vantaggio firmato Immobile nella ripresa.

La squadra di casa ha trovato il pareggio al 81′ minuto con un gol su punizione. Nonostante un finale avvincente, la Nazionale Italiana non è riuscita a trovare poi il gol della vittoria.

La gara contro la Macedonia del Nord ha sollevato alcune preoccupazioni per la squadra di Spalletti. La difesa ha mostrato fragilità, in particolare durante i contrattacchi avversari, mentre l’attacco ha faticato a concretizzare le opportunità create. La pressione ora è massima, poiché gli azzurri sono costretti a vincere la prossima partita contro l’Ucraina per cercare di risalire in classifica.

Una Partita Chiave Contro l’Ucraina

La prossima sfida per l’Italia sarà contro l’Ucraina, un match cruciale che potrebbe influenzare in modo significativo il percorso di qualificazione alla fase finale di Euro 2024. Al momento, gli azzurri si trovano a 4 punti dopo tre partite, mentre l’Ucraina è al secondo posto con 7 punti.

Spalletti deve affrontare alcune decisioni difficili in vista di questa importante partita. Le probabili formazioni indicano che potrebbe apportare alcune modifiche rispetto all’undici iniziale contro la Macedonia del Nord. La difesa sembra aver bisogno di maggiore solidità, mentre l’attacco deve trovare maggiore efficacia.

L’Italia dovrebbe schierarsi con un 4-3-3, con Immobile, Zaniolo e Zaccagni come trio offensivo. La speranza è che questa formazione possa generare più opportunità da gol e finalizzarle con successo.

Dall’altra parte, l’Ucraina, allenata da Rebrov, schiererà un 4-2-3-1 con Yarmolenko, Tsygankov e Mudryk a supporto di Yaremchuk in attacco. Questa squadra ha dimostrato di essere solida in difesa e pericolosa in fase offensiva, quindi l’Italia dovrà prestare molta attenzione a entrambi gli aspetti del gioco.

Il Cammino Azzurro Verso Euro24

La partita contro l’Ucraina rappresenta una sfida cruciale per Spalletti e la sua squadra. Una vittoria sarebbe fondamentale per agganciare l’Ucraina al secondo posto del girone e rimettere in moto la corsa per la qualificazione a Euro 2024. Tuttavia, una sconfitta o un altro pareggio potrebbero complicare ulteriormente il cammino degli azzurri.

Gli occhi dei tifosi italiani saranno puntati su questa partita, nella speranza che la squadra possa reagire positivamente alla delusione contro la Macedonia del Nord e dimostrare di essere una squadra in grado di competere al massimo livello continentale. Spalletti ha un compito difficile, ma il calcio è imprevedibile, e tutto può succedere nella partita di domani.

Italia Ucraina Probabili Formazioni

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Scalvini, Bastoni, Dimarco; Barella, Cristante, Tonali; Zaniolo, Immobile, Zaccagni. Ct. Spalletti.

UCRAINA (4-2-3-1): Bushchan; Konoplya, Zabarnyi, Matvienko, Mykolenko; Stepanenko, Zinchenko; Yarmolenko, Tsygankov, Mudryk; Yaremchuk. Ct. Rebrov.

SERIE A – IL PROGRAMMA DELLA PROSSIMA GIORNATA

 

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita