lunedì, Aprile 15, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

Allenatore italiano squalificato in MLS: il motivo choc

Allenatore italiano squalificato dopo dichiarazioni shock su arbitro della Major League Soccer

Vanni Sartini, allenatore italiano del Vancouver Whitecaps, è stato squalificato per un lungo periodo a seguito delle sue critiche nei confronti dell’arbitro dopo la sconfitta della sua squadra contro il Los Angeles FC.

PUBBLICITA

Durante le dichiarazioni post-partita, Sartini ha suggerito che se l’arbitro venisse ritrovato annegato, sarebbe il primo sospettato.

Il commento di Sartini dopo la partita dei playoff di MLS ha scatenato una vera e propria bufera. Le sue parole sono state considerate estremamente gravi dalla Major League Soccer, che ha inflitto all’allenatore toscano una squalifica di 6 giornate da scontare nel prossimo campionato. Inoltre, è stata comminata una multa di 20.000 dollari per il suo comportamento.

L’incidente che ha scatenato la reazione di Sartini è avvenuto durante la partita tra Vancouver e Los Angeles, quando l’arbitro Tim Ford è stato coinvolto in uno scontro accidentale con un giocatore dei Whitecaps. Questo episodio ha generato una serie di polemiche e ha portato all’espulsione di Sartini durante la partita.

Nonostante le scuse presentate successivamente, le azioni di Sartini sono state considerate “disgustose” dalla Professional Soccer Referees Association, l’organizzazione che rappresenta gli arbitri della Major League Soccer. Questo comportamento ha portato alla decisione di infliggere una squalifica e una multa pesante all’allenatore.

Sartini, originario di Firenze, ha avuto una carriera calcistica come portiere nelle serie dilettantistiche italiane prima di intraprendere la carriera di allenatore. Dopo aver lavorato come docente presso una scuola per allenatori negli Stati Uniti, ha assunto il ruolo di allenatore dell’Under 23 del Vancouver Whitecaps nel 2020 e ha preso il comando della prima squadra nel 2021.

La sua carriera, che ha registrato anche un successo con la vittoria del Canadian Championship, ha subito un duro colpo a causa di questo episodio di comportamento non professionale. La squalifica e la multa inflitte a Sartini dimostrano la severità con cui la MLS affronta il mancato rispetto nei confronti degli arbitri e delle regole del gioco.

Fonte


di Villani

LIVE NEWS