Crisi Felipe Anderson, cosa c’è davvero dietro alle difficoltà del brasiliano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Felipe Anderson: il vero motivo dietro la crisi di gol e prestazioni

L’attuale periodo buio che sta attraversando Felipe Anderson non è più un mistero. La stagione in corso si sta rivelando una delle peggiori per il talento della Lazio, che solitamente rappresentava una minaccia per le difese avversarie.

PUBBLICITA

Secondo quanto riportato da Il Messaggero, la crisi di prestazioni e gol del brasiliano avrebbe delle cause ben precise. Con ben 30 anni, il giocatore ha disputato ben 116 partite consecutive da titolare o subentrato, un dispendio di energie eccessivo per un atleta della sua età. Inoltre, il lavoro incessante sulla fascia lo starebbe stancando, impedendogli di mantenere la lucidità necessaria per superare gli avversari e segnare.

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita