Florenzi, l’avvocato: “Coinvolgimento concluso. Vi svelo le sue intenzioni”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Alessandro Florenzi ascoltato dalla Procura Federale: “Non ho mai scommesso sul calcio”

Alessandro Florenzi, il calciatore del Milan, è stato ascoltato dalla Procura Federale a Roma in merito al caso scommesse.

PUBBLICITA

Durante l’audizione, riporta Fanpage, l’atleta ha ribadito di non aver mai scommesso sul calcio. Il suo legale, Gianluca Togozzi, ha dichiarato che Florenzi ha respinto l’accusa, e appare convinto che il coinvolgimento dell’atleta nell’inchiesta sia giunto alla conclusione.

Diversamente da Sandro Tonali e Nicolò Fagioli, Florenzi non ha ammesso alcuna responsabilità né ha manifestato l’intenzione di patteggiare una squalifica, essendosi sempre ritenuto innocente. L’indagine potrebbe coinvolgere anche calciatori di Inter e Roma, e adesso spetterà al procuratore della FIGC decidere se deferire o archiviare la posizione del calciatore romano.

Florenzi era stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Torino, a cui era stato contestato l’esercizio abusivo di attività di gioco o scommessa, in base all’art. 4 della legge 401 del 1989. Alla luce di queste nuove indagini, Fabrizio Corona ha sostenuto di avere prove della colpevolezza di altri calciatori, tra cui Alessandro Florenzi, sostenendo che il caso non è finito.

Queste nuove rivelazioni potrebbero aprire nuovi scenari nell’ambito dell’inchiesta.

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita