Lotito cambia decisione: blocco su rinnovi e premi Lazio rimosso

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il presidente della Lazio, Lotito, ha riaperto le trattative riguardanti rinnovi di contratti e premi Champion dopo averli mantenuti bloccati per mesi. Questa decisione arriva al termine di una settimana difficile, seguita da una sconfitta a Bergamo. Nonostante il clima non ideale, Lotito ha deciso di riconoscere i meriti dei giocatori e ha provveduto a sbloccare le trattative per gli adeguamenti contrattuali. Questa mossa ha eliminato gran parte degli alibi a disposizione della squadra.

PUBBLICITA

I premi Champions, che erano stati discussi prima del viaggio a Bergamo, sono stati concordati con alcuni componenti della squadra, tra cui il capitano Immobile. Dopo l’incontro, è stato deciso di concedere un aumento. Il ko di Bergamo non ha portato a cambiamenti negli accordi di premio, ma è compito della Lazio meritarli. Questa tempistica paradossale è dovuta ai ritardi con cui gli accordi sono stati negoziati.

Da dicembre, il DS Fabiani aveva esercitato pressioni sul presidente per risolvere i casi sospesi. Nonostante i dissapori interni e la sconfitta di Bergamo, l’operazione “rinnovi” non si è fermata. Le offerte per Zaccagni e Felipe erano state avanzate nel luglio precedente, mentre Provedel e Patric attendevano risposte sui loro casi. Fabiani era riuscito a risolvere il problema di Patric a dicembre, garantendo un adeguamento del contratto.

Mercoledì scorso è stato annunciato che l’accordo economico con Provedel è ora molto vicino, con trattative in corso per il prolungamento del contratto fino al 2028. Un incontro è previsto nelle prossime due settimane. Nel frattempo, si devono ancora risolvere i casi di Romagnoli e Zaccagni.

Dopo aver concordato premi e aperto discussioni sui rinnovi, Lotito si aspetta delle risposte immediate. Queste manovre economiche potrebbero rappresentare l’inizio di una ricostruzione. Sarà una vigilia diversa a Formello, con il presidente atteso per un incontro con Sarri per rafforzare ulteriormente la sua posizione. Sarri rimarrà in silenzio, senza conferenza stampa, e parlerà solo a Cagliari. La partita di domani segnerà la fine di una settimana turbolenta, che è stata il fulcro di molte discussioni.

Fonte

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita