Lotito ha un acceso confronto con l’avvocato dell’Inter, Serie A: i dettagli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Corriere della Sera tratta oggi le possibili riforme della Lega Serie A. Il progetto proposto da Casini suggerisce l’adozione del modello inglese, che consentirebbe alle squadre una maggiore autonomia. Inoltre, la FIGC avrebbe un ruolo significativo sui temi più importanti, e avrebbe potere di veto e intervento ex post.

PUBBLICITA

Questo aspetto rappresenta la novità più radicale del documento di 26 pagine e 12 punti, che include una serie di proposte per la FIGC, il governo, l’UEFA e la FIFA. Tra le proposte, spiccano l’indipendenza degli arbitri dalla Federazione, la valutazione di un tetto massimo agli stipendi della rosa (salary cap), l’abolizione della Legge Melandri sulla vendita dei diritti televisivi e il ripristino del regime fiscale per gli impatriati, come previsto dal Decreto Crescita.

Nella serata di venerdì è avvenuta una rissa telefonica memorabile tra Claudio Lotito, presidente della Lazio, e Angelo Capellini, avvocato dell’Inter, riguardo alla possibile riduzione delle squadre partecipanti al campionato, proposta da Inter, Milan, Juve e Roma. Il focus di critiche da parte degli altri presidenti di Serie A sarebbe diretto a Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, che rappresenta tutte le società all’interno del Consiglio Federale.

A causa di questi attacchi, è possibile che a Marotta venga chiesto di dimettersi nella prossima assemblea, che si preannuncia molto tesa. Le squadre più potenti supportano Gravina, mentre le squadre di media e piccola dimensione preferiscono Casini – la ricerca di un compromesso non sarà sicuramente facile.

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita