lunedì, Giugno 10, 2024

Immobile e quel goal mangiato che poteva cambiare tutto

LAZIO NEWS

PUBBLICITA

Per carità, magari non sarebbe cambiato nulla, o forse sì. Fatto sta che al 36′ quel colpo di testa di Ciro Immobile poteva essere sfruttato in modo migliore.

Certo che la deviazione di De Ligt potrebbe aver messo leggermente fuori tempo l’attaccante della Lazio che non si aspettava una palla così perfetta. Da quel momento però, come se fosse una piccola maledizione, ecco la dura legge non scritta del calcio “gol mangiato, gol subito”. Infatti la Lazio subirà dopo appena due minuti la prima rete e poi la seconda a fine primo tempo.

Punti Chiave Articolo


LIVE NEWS