martedì, Maggio 21, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

N’Dicka lascia l’ospedale: aggiornamento sulla prognosi del giocatore della Roma

Il difensore della Roma, Evan N’Dicka, dimesso dall’ospedale di Udine dopo il malore in campo

Evan N’Dicka, il noto difensore della Roma, è stato da poco dimesso dall’ospedale di Udine dove era ricoverato a seguito di un malore avuto durante la partita contro l’Udinese. Il calciatore, sotto osservazione dal giorno del malore, è ora fuori pericolo.

La prognosi di Evan N’Dicka dimesso per trauma toracico

Secondo quanto riportato da Sky Sport, il calciatore ha subito un trauma toracico che ha causato un minimo pneumotorace sinistro. Ogni supposizione circa un possibile attacco cardiaco è stata definitivamente esclusa. Il club della Roma ha rilasciato un comunicato ufficiale in merito alla condizione del suo difensore.

Comunicato ufficiale sulla condizione di Evan N’Dicka dalla Roma

«A causa di un dolore acuto al petto ed alterazioni non specifiche all’elettrocardiogramma effettuato immediatamente in sala d’urgenza, il giocatore Evan N’Dicka è stato ricoverato all’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Gli esami cardiaci effettuati non hanno evidenziato alcuna anomalia al cuore. Gli ultimi esami mostrano un quadro clinico compatibile con un trauma toracico e pneumotorace sinistro minimo. Il calciatore è stato dimesso e effettuerà ulteriori controlli a Roma. La Roma vuole esprimere i propri ringraziamenti per la grande professionalità mostrata dalla Udinese Calcio, l’arbitro Pairetto, il pubblico presente all’Udinese, e il personale medico e sanitario dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. In questo momento critico, abbiamo dimostrato i valori dello sport e prioritizzato la sicurezza del giocatore».

PUBBLICITA

Ripresa attività normali per Evan N’Dicka dopo i controlli a Roma

Dopo la dimissione dall’ospedale, Evan N’Dicka tornerà a Roma per sottoporsi ad ulteriori accertamenti. Si spera che possa riprendere le sue normali attività calcistiche nel più breve tempo possibile.

LIVE NEWS