sabato, Giugno 8, 2024

Immobile rimane alla Lazio e promuove Tudor. I complimenti al mister croato

LAZIO NEWS

PUBBLICITA

Immobile: “Tudor ci ha dato una scossa. Sul mio futuro alla Lazio dico questo”. Le parole dell’attaccante biancoceleste

Intervenuto ai margini dell’evento World Legends Padel Tour, Ciro Immobile ha rilasciato dichiarazioni riguardanti il suo futuro alla Lazio e la recente situazione della squadra. L’attaccante biancoceleste ha toccato vari punti, esprimendo il suo pensiero sia sul cambio di allenatore che sulla prossima stagione.

Il Cambiamento Improvviso: Da Sarri a Tudor

Quando cambi allenatore, ci sono sempre quelle scintille emotive che ti spingono a ottenere certi risultati”, ha dichiarato Immobile. “Siamo stati bravi a capire subito quello che cercava Tudor, passando da un estremo all’altro. La sostituzione di Sarri, un nome così importante, è stata una grande sconfitta per noi. Eravamo delusi, ma evidentemente qualcosa si era rotto e necessitava un cambiamento. Con Tudor abbiamo avuto quella scossa che ci ha permesso di risollevarci in campionato, anche se siamo stati sfortunati in Coppa Italia.”

Situazione Prolungata e Opinioni Personali

Immobile ha anche parlato del suo contratto con la Lazio, confermando che ha ancora due anni rimanenti. “Mi trovo bene alla Lazio, conosciamo tante persone e la mia famiglia è felice qui. Non vedo ragioni per lasciare. Le critiche dopo una stagione complicata sono normali, ma ho avuto sette anni eccellenti. Una stagione difficile non può cancellare tutto quello che ho fatto.”

Ha anche chiarito una questione spinosa che lo ha ferito: “Mi è stato attribuito il fatto di aver mandato via Sarri, una cosa che mi ha toccato più come uomo che come calciatore. Non è qualcosa che avrei fatto, specialmente con un allenatore del calibro di Sarri.” 

Focus sulla Nazionale e Prospettive Future

Immobile ha espresso i suoi pensieri riguardo alla Nazionale italiana: “La Nazionale è sempre stata un obiettivo importante per me. Dopo una stagione complicata, non mi aspetto molto, ma se dovesse arrivare un’opportunità, la accetterò. Spalletti? Non abbiamo parlato, ma in Nazionale deve andare chi sta in forma. Se ritiene di aver bisogno della mia esperienza, non rifiuterò.”

Riflessioni sulla Competitività in Campionato

Parlando della stagione passata e della competitività, Immobile ha detto: “La scorsa stagione è stata eccezionale, paragonabile a quella del Napoli. Quest’anno è diverso; a volte non vince la squadra più forte o con l’ingaggio più alto, ma quella che sa sfruttare meglio le occasioni. Il campionato offre opportunità che bisogna saper cogliere.”

Immobile ha concluso esprimendo il suo ottimismo riguardo al progetto con Tudor: “Sto bene nel progetto di Tudor. Bisogna finire il campionato, andare in ritiro, resettare e prepararsi al meglio per la prossima stagione.”

Infine, ha risposto a una domanda sull’Arabia Saudita con umorismo: “Arabia Saudita? Forse per il Mondiale? (ride). Ci sono stati alcuni sondaggi, ma nulla di concreto. La mia famiglia preferisce stare qui.” 


LIVE NEWS