Calciomercato Lazio: Il Retroscena Noslin! La Strategia Vincente di Lotito che ha Convinto Setti

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Lazio, il retroscena del calciomercato: l’affare Noslin con il Verona e la strategia vincente di Lotito

Stando a quanto riportato da Il Messaggero, il calciomercato della Lazio ha visto la chiusura definitiva della trattativa con il Verona per l’acquisto di Noslin. L’attaccante, rivelazione della scorsa stagione e molto apprezzato dal nuovo tecnico Marco Baroni, è pronto a sbarcare a Formello.


I dettagli dell’accordo

L’operazione si è formalizzata con un accordo da 15 milioni di euro, bonus inclusi, utilizzando la formula del prestito con obbligo di riscatto. Tuttavia, ciò che ha realmente fatto la differenza è stata la decisione di Claudio Lotito, presidente della Lazio, di concedere al Verona il 20% su una futura rivendita, un aumento significativo rispetto al precedente 10%.

Le condizioni del contratto

Noslin, dal canto suo, ha accettato un contratto quinquennale con uno stipendio di 2 milioni di euro l’anno, bonus inclusi. Questo lungo-termine accordo riflette la fiducia del club nelle capacità dell’attaccante e nella sua futura crescita.

La strategia di Lotito

Il punto chiave che ha sbloccato la trattativa è stata la mossa strategica di Lotito, che ha saputo giocare bene le sue carte accettando di aumentare la percentuale sulla futura rivendita. Questo gesto ha convinto Maurizio Setti, presidente del Verona, a dare il via libera alla cessione. La lungimiranza e la flessibilità negoziale di Lotito hanno dunque permesso alla Lazio di assicurarsi un giocatore di valore, destinato a portare nuova linfa alla squadra.


whatsapp canale
facebook canale
PUBBLICITA

LIVE NEWS