Euro 2024, le chance degli azzurri contro Germania e Inghilterra

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

I detentori dell’ultimo titolo, nell’era Spalletti, devono vedersela con l’Inghilterra, la più quotata dai bookmaker e con i tedeschi padroni di casa.

Finito il campionato, è tempo di calarsi nello spirito delle migliori competizioni internazionali con il Campionato europeo di calcio UEFA 2024. L’estate si preannuncia calda per gli amanti dello sport da divano, in particolare gli appassionati di calcio si potranno godere Euro 2024 per un mese intero, dal 14 giugno al 14 luglio 2024. Si tratta di una edizione che segue quella itinerante del 2020, che in realtà si è tenuta nel 2021 causa Covid, e si terrà in Germania.


È la prima volta che il torneo viene ospitato su suolo tedesco dopo la riunificazione. Infatti l’ultima edizione era stata in Germania Ovest nel 1988, un anno prima della storica caduta del muro. Il calcio d’inizio sarà dato venerdì 14 giugno alle 21.00: la padrona di casa affronterà la Scozia a Monaco di Baviera, che tra l’altro sarà la prima città ad ospitare partite di due europei consecutivi. Ricordiamo infatti che nel 2021 aveva ospitato ben quattro partite.

La finale invece si terrà all’Olympiastadion di Berlino. In tutto, le città che ospiteranno le partite, sono dieci, oltre alle due citate ci sono: Amburgo, Colonia, Dortmund, Düsseldorf, Francoforte, Gelsenkirchen, Lipsia, Stoccarda. Per affrontare gli europei con un pizzico di emozione in più si può anche puntare sugli esiti del campionato, con giocate antepost sui siti per scommettere, quelli legali e sicuri sono indicati su imiglioricasinoonline.net.

Ecco i pronostici Euro 24 secondo gli analisti

L’ultima finale degli europei di calcio si è tenuta l’11 luglio 2021 al Wembley Stadium tra Italia e Inghilterra. I tifosi ricorderanno la lunga partita che terminò sull’1-1, dopo i supplementari e passò quindi ai rigori, decretando poi il successo degli azzurri a distanza di 53 anni dall’ultima coppa europea, portata a casa nel 1968. Riuscirà la nazionale di Spalletti a portarsi a casa il secondo titolo consecutivo?

Al momento la nostra nazionale non è la prima scelta dei siti scommesse italiani. In base alle quote proposte dagli analisti, l’Italia oscilla tra 13 a 1 a 15 a 1. Più plausibile è ritenuta la vittoria, nell’ordine, di Inghilterra, Francia, Germania, Portogallo e Spagna. Sempre in base alle previsioni dei siti scommesse sportive, meno quotate della nostra nazionale sono le squadre dell’Olanda, del Belgio. Una curiosità, la vittoria meno verosimile è ritenuta essere quella della Slovacchia, con una vittoria data da 250 a 1 e da alcuni siti scommesse calcio addirittura a 501-1.

I sei comandamenti di Spalletti

Al di là dei pronostici, ciò che conta è quello che accadrà sul campo a partire dal 14 giugno. Per quanto riguarda la nazionale, in seguito all’infortunio di Giorgio Scalvini, che ha dovuto abbandonare il sogno europeo per la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, è stato convocato Federico Gatti. Il difensore juventino è dunque entrato nella rosa dei 30 pre-convocati della nazionale azzurra.

L’Italia esordirà in Euro 2024 il 15 giugno contro l’Albania. Il gruppo sta lavorando a Coverciano, dove il Mister Spalletti cerca di raggiungere il suo obiettivo di creare un gruppo compatto, cercando di far passare in modo semplice e diretto quelli che sono stati già definiti i “Sei comandamenti di Spalletti”.

Una sorta di rivoluzione, quella a cui ambisce il CT azzurro, che passa attraverso le sue fondamentali:

  1. Pressione continua (togliere fiducia)
  2. Controllo del gioco (gestione della palla)
  3. Legati (distanze di squadra, corti, Vicini)
  4. Riaggressione feroce (sulla perdita di palla)
  5. Ricomposizione (tornare a casa)
  6. Ordine, studio e preparazione (per tornare a pressare)

Nel corso della conferenza stampa per presentare la squadra a Coverciano, Spalletti si è mostrato fiducioso e ha dichiarato “Dobbiamo essere orgogliosi di rappresentare un Paese intero. Non penso alle assenze, perché abbiamo tutto ciò che serve per fare bene”. Riuscirà a sbaragliare le previsioni dei migliori siti scommesse calcio?

Le papabili vincitrici

Chi vincerà il 17° europeo della storia? Se l’Italia farà di tutto per difendere il proprio titolo, le concorrenti sono agguerritissime. La Germania, come paese ospitante, vorrà portarsi la coppa a casa. In suolo tedesco ci sono varie scuole di pensiero. Se gli ottimisti pensano alla possibilità di organizzare una festa lunga un mese, i pessimisti ricordano gli ultimi tre fallimenti consecutivi nei tornei più importanti, che hanno abbassato le aspettative. Ma la Germania ha ottenuto diverse vittorie nelle amichevoli, in seguito all’arrivo di Julian Nagelsmann. Il giovane allenatore, approdato alla nazionale lo scorso settembre, potrebbe fare la differenza.

Tra le favorite c’è l’Inghilterra, che nella sua rosa vanta l’attaccante del Bayern Monaco, Harry Kane, Jude Bellingham, fresco di Champions League con il Real Madrid, e Phil Foden, star del Manchester City. Ricordiamo che la Nazionale inglese è nel gruppo C con Slovenia, Danimarca e Serbia, dunque non dovrebbe avere grossi problemi. Scenderà in campo per il suo esordio contro la Serbia domenica 16 giugno. La vincente del girone dovrà vedersela con la vincente del gruppo A, formato da Germania, Scozia, Ungheria e Svizzera. L’Italia è invece nel girone B con Spagna Croazia e Albania.


whatsapp canale
facebook canale
PUBBLICITA

LIVE NEWS