Lazio, Marcolin: ‘Necessità di un Terzo Attaccante. Kamada Promettente, ma…’

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Situazione in Casa Lazio: Le Parole di Dario Marcolin su Tudor, Kamada e il Futuro del Club

L’ex giocatore della Lazio, Dario Marcolin, ha recentemente condiviso il suo punto di vista sull’attuale situazione del club, in un’intervista a tag24.it. Tra l’incertezza sul futuro di Tudor, le sue richieste di mercato e l’addio di Kamada, Marcolin ha fatto il punto sulle questioni cruciali per la squadra biancoceleste.

Il Futuro di Tudor e le Dinamiche di Mercato

Secondo Marcolin, Tudor ha fatto un ottimo lavoro da quando ha preso le redini della squadra, portando la Lazio a conquistare un posto in Europa nonostante le difficoltà iniziali. “Tudor ha fatto bene da quando è arrivato, e i risultati parlano per lui,” ha affermato. Tuttavia, Marcolin suggerisce che potrebbero esserci dubbi legati non solo al futuro ma anche alla rosa e ai giocatori che Tudor richiede. La stagione passata è stata segnata da rapporti incrinati e incomprensioni, ma Tudor ha comunque riportato la squadra sulla giusta strada. “Se dovesse succedere qualcosa, è perché una delle due parti non è felice,” ha aggiunto.

Differenze del Nuovo Corso

Con l’inizio del nuovo ciclo, ci sono differenze significative rispetto al passato. Felipe Anderson non è più in squadra, Pedro e Luis Alberto stanno per partire, e Immobile sta invecchiando, affrontando possibili difficoltà maggiori. Inoltre, vi sono tensioni nel rapporto con Guendouzi. “Stiamo parlando praticamente di 5 o 6 titolari,” ha osservato Marcolin. È chiaro che nella programmazione futura si dovrà tenere conto di tutto ciò, e Tudor sta già valutando chi potrebbe arrivare per rafforzare la squadra.

La Questione Kamada

Parlando di Kamada, Marcolin è stato chiaro: “Non è che adesso non si può più giocare senza di lui.” Kamada ha vissuto un momento positivo sotto Tudor, che l’ha utilizzato in un modo diverso rispetto a Sarri, che non lo vedeva altrettanto bene. “Per quanto sia un buon giocatore, non è certo quello su cui si può costruire la squadra,” ha concluso Marcolin, sottolineando che sul mercato ci sono molti calciatori con caratteristiche simili.

La Situazione dell’Attacco

Infine, Marcolin ha parlato della situazione dell’attacco della Lazio, evidenziando le differenze tra Immobile e Castellanos. “Ciro quest’anno ha fatto fatica, ma resta uno che se sta bene può sempre fare la differenza,” ha detto Marcolin. Castellanos, invece, è un giocatore funzionale che corre molto ma segna meno. Secondo Marcolin, la Lazio avrebbe bisogno di un attaccante più fisico per completare l’attacco, offrendo così un mix di esperienza, dinamicità e forza fisica. “A quel punto avresti l’esperienza con Immobile, la dinamicità con Castellanos e il fisico con un terzo attaccante,” ha concluso.


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA