Stadio Flaminio Lazio, Onorato risponde alla lettera di Lotito

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

I biancocelesti hanno deciso di scegliere lo Stadio Flaminio Lazio come nuova casa per le sue partite, e Claudio Lotito ha voluto ufficializzare questa scelta con una lettera inviata al Sindaco di Roma. La risposta non si è fatta attendere: l’Assessore allo Sport del Comune di Roma, Alessandro Onorato, ha espresso la sua disponibilità a valutare il progetto presentato dal club biancoceleste. Vediamo nel dettaglio come si stanno sviluppando le trattative.

Stadio Flaminio Lazio – La Lettera di Claudio Lotito

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha inviato una PEC al Sindaco Roberto Gualtieri e agli assessori competenti, Alessandro Onorato (Sport) e Maurizio Veloccia (Urbanistica), per confermare l’interesse del club nella ristrutturazione e utilizzo dello Stadio Flaminio. Lotito ha sottolineato l’intenzione di sviluppare un piano di fattibilità che rispetti le normative vigenti e che permetta al Flaminio di ospitare incontri di calcio di rilievo nazionale e internazionale.

Stadio Flaminio Lazio La Risposta dell’Assessore Onorato

La risposta del Comune di Roma, per voce dell’Assessore allo Sport Alessandro Onorato, non si è fatta attendere. Onorato ha confermato la disponibilità dell’amministrazione comunale a fissare un incontro con la delegazione della Lazio per esaminare nel dettaglio il progetto presentato.

Le Parole dell’Assessore Onorato

“Nei prossime giorni, con il sindaco Roberto Gualtieri e il mio collega all’urbanistica Maurizio Veloccia, fisseremo l’incontro con una delegazione della società e osserveremo, nel dettaglio, lo studio eseguito dalla Lazio. L’obiettivo di questa Amministrazione è restituire il Flaminio a disposizione della città. Ascolteremo con grande attenzione il progetto di Lotito, ma ci sono anche altre due soluzioni in campo. Vediamo quale risponderà al meglio agli interessi della città.”


whatsapp canale
facebook canale
PUBBLICITA

LIVE NEWS