CONVOCATI E CONFERENZA UDINESE – Colantuono: “Mi aspetto una Lazio arrabbiata. Affrontiamo una delle squadre più forti d’Italia”

In concomitanza con la conferenza stampa del tecnico biancoceleste Pioli, ha parlato in quel di Udine l’allenatore bianconero Colantuono. Ecco quanto ha detto: “Domani sarà una gara difficile, la Lazio vuole riscattare la sconfitta col Chievo. Mi aspetto un cane arrabbiato. Voglio vedere come risponderà la mia squadra contro esterni forti come quelli della Lazio. Purtroppo la squadra è piena di acciacchi e non voglio rischiare alcune situazioni per poi ritrovarmi in emergenza. Iturra giocherà ma non è al meglio, mentre Heurtaux e Thereau sono a rischio. Il turnover lo affronteremo più avanti. Domani dovremo essere abili a tenere botta quando loro attaccheranno e dovremo essere bravi a ripartire. Mi aspetto una partenza a mille della Lazio. Dobbiamo essere abili a non disunirci e a fare nostra la gara. Reputo la Lazio tra le squadre più forti d’Italia ma confido nella mia squadra. Di Natale? Causa problemi alla schiena non si è allenato con continuità. Inoltre stamattina si è fermato per un pestone. Totò è un valore aggiunto e dobbiamo preservarlo, anche quest’anno darà il suo contributo”.

Al termine della conferenza Colantuono ha diramato la lista convocati:

Portieri: Karnezis, Meret, Romo.

Difensori: Adnan, Danilo, Domizzi, Edenilson, Felipe, Heurtaux, Insua, Pasquale, Piris, Wague.

Centrocampisti: Badu, Fernandes, Iturra, Kone, Marquinho, Merkel.

Attaccanti: Aguirre, Di Natale, Perica, Thereau, Zapata.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS