Seguici sui Social

News

CONVOCATI E CONFERENZA UDINESE – Colantuono: “Mi aspetto una Lazio arrabbiata. Affrontiamo una delle squadre più forti d’Italia”

Pubblicato

in



In concomitanza con la conferenza stampa del tecnico biancoceleste Pioli, ha parlato in quel di Udine l’allenatore bianconero Colantuono. Ecco quanto ha detto: “Domani sarà una gara difficile, la Lazio vuole riscattare la sconfitta col Chievo. Mi aspetto un cane arrabbiato. Voglio vedere come risponderà la mia squadra contro esterni forti come quelli della Lazio. Purtroppo la squadra è piena di acciacchi e non voglio rischiare alcune situazioni per poi ritrovarmi in emergenza. Iturra giocherà ma non è al meglio, mentre Heurtaux e Thereau sono a rischio. Il turnover lo affronteremo più avanti. Domani dovremo essere abili a tenere botta quando loro attaccheranno e dovremo essere bravi a ripartire. Mi aspetto una partenza a mille della Lazio. Dobbiamo essere abili a non disunirci e a fare nostra la gara. Reputo la Lazio tra le squadre più forti d’Italia ma confido nella mia squadra. Di Natale? Causa problemi alla schiena non si è allenato con continuità. Inoltre stamattina si è fermato per un pestone. Totò è un valore aggiunto e dobbiamo preservarlo, anche quest’anno darà il suo contributo”.

Al termine della conferenza Colantuono ha diramato la lista convocati:

Portieri: Karnezis, Meret, Romo.

Difensori: Adnan, Danilo, Domizzi, Edenilson, Felipe, Heurtaux, Insua, Pasquale, Piris, Wague.

Centrocampisti: Badu, Fernandes, Iturra, Kone, Marquinho, Merkel.

Attaccanti: Aguirre, Di Natale, Perica, Thereau, Zapata.

Articolo copertina

Cagliari-Lazio: le ultime da Formello

Pubblicato

in

Inzaghi Lazio


Poche le novità rispetto allo scorso anno nella formazione che verrà schierata in campo da Simone Inzaghi

Mancano due giorni dall’esordio della Lazio in campionato. Sembra sempre più chiaro che mister Inzaghi avrà a disposizione gli stessi uomini della scorsa stagione, meno gli infortunati. Manca all’appello Muriqi, che si trova in quarantena in Turchia per il Covid, e Fares, che è in attesa dell’ufficialità.
La probabile formazione vede a destra confermato Lazzari, in mediana Milinkovic e Luis Alberto ai lati di Leiva, e in attacco la coppia Immobile-Correa. In difesa vista l’assenza di Vavro e Luis Felipe saranno disponibili solo Acerbi, Radu, Patric (oggi differenziato) e Bastos (vicino alla cessione). Per compensare la lunga assenza di Lulic sull’esterno di sinistra, è molto probabile che l’allenatore biancoceleste schieri Marusic.

Continua a leggere

Articoli più letti