Seguici sui Social

News

Hoedt su Twitter: “Ora ci prepariamo per giovedì”

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Dopo l’ottimo esordio di domenica con l’Udinese, Wesley Hoedt, ci ha preso gusto. Il giovane centrale olandese nell’incontro con i friulani ha dimostrato tutto il suo coraggio ed il suo sangue freddo. Nonostante fosse alla prima partita davanti al proprio pubblico il nuovo acquisto non ha ceduto all’emozione e, con l’aiuto del compagno di reparto, Mauricio, ha sfoderato una buona prestazione riuscendo a fermare gli avanti friuliani, che solo in poche occasioni sono riusciti a creare grattacapi all’inedito duo centrale biancoceleste.

Caricato ed euforico per la buona partita disputata, il giovane difensore, tramite Twitter, ha esternato la sua felicità e incitato i compagni in vista della trasferta di Europa League con il Dnipro. “Ora ci prepariamo per giovedì”, queste le sue parole sul social.

In Ucraina, a causa dell’assenza del connazionale e della squalifica di Mauricio, probabilmente Wesley sarà di nuovo schierato in campo dal primo minuto. De Vrij è ancora fermo per infortunio e in attesa del suo rientro il tecnico Stefano Pioli ha trovato una pedina in più sulla quale poter contare. Se queste sono le premesse, con la prova sul campo di domenica scorsa del giovane olandese, il futuro della difesa dell’allenatore emiliano è più roseo di quanto si temesse.


Focus

LA NOSTRA STORIA Il difensore centrale Denis Vavro

Pubblicato

il


LA NOSTRA STORIA Denis Vavro nasce a Partizánske, in Slovacchia, il 21 aprile 1996. Inizia a giocare nelle giovanili dello Žilina nel 2012 per arrivare fino alla prima squadra. Vince un Campionato e una Supercoppa nazionale.

Nell’estate 2017 Denis Vavro passa al Copenaghen e vi resta per due stagioni conquistando un titolo di Campione di Danimarca. La Lazio lo acquista nel luglio 2019 per circa 12 milioni di euro. Difensore centrale, è un marcatore molto forte nell’anticipo e nei contrasti. Eccelle nel colpo di testa grazie ai suoi m 1,93 (per 88 kg) di altezza. Non disdegna di spingersi all’attacco sui calci da fermo per sfruttare la sua elevazione. Pericoloso anche nei calci di punizione grazie a un tiro teso e preciso. Con la Lazio si è aggiudicato la Supercoppa Italiana 2019/20. Ha giocato con le nazionali del suo paese Under 17, Under 19 e Under 21 e maggiore.

SEGUICI SU TWITTER

Continua a leggere

Articoli più letti