Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES


News

Cataldi fermo per un turno

Avatar

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Il centrocampista biancoceleste Danilo Cataldi, espulso per doppia ammonizione (comportamento scorretto nei confronti di un avversario) domenica scorsa nell’incontro con il Sassuolo, è stato squalificato per un turno. Nessun provvedimento è stato preso contro Paolo Cannavaro. Il Procuratore federale aveva ipotizzato una condotta simulatoria in occasione del rigore assegnato al Sassuolo nel corso della partita contro la Lazio in seguito ad un contatto con Lulic ma come spiegato dal giudice «la posizione dei protagonisti nell’episodio segnalato rispetto ai pur molteplici (4) angoli di ripresa televisiva non ha consentito di acquisire immagini idonee ad esprimere un sicuro giudizio, nell’esclusione di ogni ragionevole dubbio, circa l’effettivo contatto tra il piede sinistro del calciatore laziale ed il piede sinistro del calciatore sassuolese e circa l’idoneità di tale eventuale contatto a determinare comunque quella caduta, che indusse l’arbitro alla concessione del calcio di rigore».

Continua a leggere
Pubblicità

News

VERSO SPEZIA LAZIO – Gyasi: “Da sabato voglio altri gol”

Avatar

Pubblicato

il



VERSO SPEZIA LAZIO – Gyasi, attaccante dei liguri, lancia la sfida ai biancocelesti in vista del match di sabato pomeriggio.

VERSO SPEZIA LAZIO – Match cui gli uomini di Vincenzo Italiano arrivano in ottima salute, alla luce di 4 risultati utili consecutivi. Proprio l’ultimo, il 2-2 contro il Cagliari, è coinciso per la punta ghanese con il primo gol in Serie A: “Mi ha reso felicissimo. – ha dichiarato a ‘Tuttosport’ – Ho dovuto affrontare un lunghissimo percorso per arrivarci, lo inseguivo da sempre e alla fine sono riuscito a realizzarlo. E’ stato il coronamento di tutti i sacrifici sostenuti e del lavoro compiuto sinora“. E adesso c’è la Lazio, ma lui non ha alcuna intenzione di fermarsi: “Quella rete è servita alla squadra e ha soddisfatto il mio orgoglio. Sia chiaro però che non mi sento per niente appagato. Anzi, spero proprio che il bello inizi adesso, a partire da sabato“. Attenta Lazio quindi: prima del match ball Champions contro il Bruges (martedì sera all’Olimpico), ci sarà un altro ostacolo da affrontare. E superare.

Continua a leggere

Articoli più letti