Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN Italian IT Russian RU Spanish ES

News

Hoedt: “Alla Lazio per imparare e crescere”

Pubblicato

in



Dopo un primo naturale periodo di ambientamento dove è rimasto a guardare i compagni dalla panchina ora Wesley si sta affermando con la maglia biancoceleste. In queste ultime gare il giovane centrale olandese si è conquistato una maglia da titolare. Chiamato in causa dal tecnico biancoceleste il ragazzo ha fornito delle buone prestazioni riuscendo anche a trovare il gol in Europa League contro il Saint Etienne.

Per parlare della sua nuova esperienza italiana il difensore laziale è intervenuto ai microfoni di ad.nl: “In questo periodo sono felice per come stanno procedendo le cose, nelle ultime settimane ho giocato molto e sono stato anche convocato dall’Olanda Under 21. Solamente nella partita di Napoli ho incontrato molte difficoltà ma giocare a simili livelli contro attaccanti come Higuain è una soddisfazione enorme. Quella è stata un partita complicata per tutta la squadra. All’inizio per sei settimane non ho mai visto il campo ma poi ho fatto tre partite una dopo l’altra. L’ultima è stata la peggiore, il Napoli ha fatto una prestazione eccezionale. Dopo però mi sono rifatto in Europa League, segnare contro il Saint-Étienne è stata una sensazione stupenda”. Poi riguardo le critiche ricevute dopo l’addio all’Az Alkmaar: “Mi trovo in un ambiente diverso da quello che conoscevo. Sono giovane ma credo di essere in grado di decidere da solo se provare una nuova esperienza in una realtà diversa da quella nella quale giocavo. In Serie A ho la possibilità di crescere ed imparare molto di più di quando mi trovavo nel campionato Olandese. L’anno scorso, a questo punto della stagione, avevo giocato con l’Alkmaar solo quattro partite. Con la , anche se nel reparto siamo in quattro a ricoprire il ruolo di difensori centrali, ho già giocato sei partite, misurandomi anche come centrodestra a causa dell’infortunio di Stefan De Vrij“.

News

FLASH NEWS – Correa si infortuna nel riscaldamento

Pubblicato

in



Correa si infortuna nel riscaldamento: l’argentino rientra nello spogliatoio e non farà parte di Atalanta.

Mister Inzaghi è costretto a cambiare in corsa. El Tucu Correa ha avuto dei problemi durante il riscaldamento sul prato dell’Olimpico prima dell’Atalanta. Per lui si tratta di un risentimento lombari: il più classico dei colpi della strega. Al posto dell’argentino partirà titolare la pantera Caicedo che affiancherà Ciro Immobile. Nelle prossime 24-48 ore verranno valutate le sue condizioni.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.