Keita premiato miglior giocatore dell’ultimo turno

Se la Lazio è tornata a correre e vincere il merito va riconosciuto anche, e soprattutto, al giovane spagnolo Keita Baldé Diao. Il giovane attaccante biancoceleste, classe ’95, sta dimostrando in pieno tutto il suo valore. Dopo un breve periodo nel quale il ragazzo ha solo osservato i compagni di squadra dalla panchina, finalmente ora sta riuscendo – grazie anche alle pressioni del tecnico che lo tiene in grande considerazione e lo ha sempre stimolato – a dare il suo contributo alla causa biancoceleste. Con le sue accelerazioni ed i suoi gol sta trascinando la compagine di Pioli al di fuori delle sabbie mobili in cui la squadra si stava impantanando. Dopo il gol al Leverkusen, che consentì ai biancocelesti di avere la meglio sui tedeschi nel turno di andata del preliminare di Champions, l’attaccante sembra averci preso gusto, riuscendo a timbrare il cartellino in campionato sia a Verona, contro l’Hellas, che in casa nell’incontro con il Frosinone, dove con la sua rete ha sbloccato una partita alquanto complicata e nei minuti finali con un’azione bene impostata ha permesso il raddoppio biancoceleste firmato dal serbo Djordjevic. Attraverso un sondaggio effettuato da Football Scouting, il primo network dedicato al calcio giovanile, Keita è risultato il miglior giocatore dell’ultimo turno. Con il 44% dei voti ha superato la concorrenza di Benassi e Lemina.

 

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS