Seguici sui Social

News

Lazionali azzurri: Candreva guadagna posizioni, Parolo prima alternativa a centrocampo

Pubblicato

in



I Lazionali azzurri Antonio e Marco continuano ad essere importanti e necessari nelle idee tattiche del commissario tecnico Antonio Conte. Per le ultime due partite di qualificazione ad Euro 2016 contro Azerbaigian e Norvegia infatti, il CT azzurro non ha ovviamente rinunciato ai due biancocelesti. Candreva, reduce da un infortunio che lo tiene lontano dai campi di gioco da circa tre settimane è pronto al rientro. L’idea di Conte è quella di rilanciarlo dal primo minuto nel tridente d’attacco con El Shaarawy e Pellè: il numero 87 della Lazio è diventato infatti un elemento imprescindibile nello scacchiere tattico della : la sua duttilità, la sua tecnica e il suo moto perpetuo permettono a Conte variazioni di modulo anche a partita in corso. Discorso simile per Marco Parolo: anche se spesso dalla panchina il numero 16 biancoceleste ha sempre fornito un contributo notevole alla causa azzurra, contributo più volte sottolineato dal mister e dai compagni. Probabilmente nella gara contro gli azeri siederà in panchina, pronto a scendere in campo come prima alternativa a centrocampo del probabile titolare De Rossi, a fianco degli inamovibili Pirlo e Verratti.

Candreva e Parolo gemelli biancocelesti in azzurro, la qualificazione dell’Italia agli Europei del prossimo anno passa anche dai loro piedi.

News

Riapertura stadi – Gravina: “1000 persone sono poche”

Pubblicato

in



Riapertura stadi – Per le prossime partite di Serie A, saranno 1000 gli spettatori che potranno recarsi presso gli impianti sportivi

Riapertura stadi – In questo senso, nella giornata di oggi si è espresso il Presidente della Figc Gabriele Gravina: “C’è un’esigenza generale del nostro Paese, quella di tornare alla normalità. Vogliamo tutti riprendere la cadenza della nostra vita in tutti i settori. È necessario tornare a coltivare le nostre passioni. Non c’è nulla ancora di graduale, 1000 spettatori sono pochi, ma è comunque importante ripartire, anche in B e C. Il calcio ha dimostrato grande responsabilità e con i comportamenti ha anche dimostrato di meritare fiducia. Vogliamo riaprire gli stadi a più gente. Durante alcune amichevoli estive si sono fatti passi avanti. La gradualità deve essere proporzionale, altrimenti ci sarebbero tanti problemi, anche nelle serie minori. Il rispetto del distanziamento sociale è fondamentale. Il protocollo sui tamponi? Penso che il Cts ci darà ragione, mi auguro che in settimana la situazione possa sbloccarsi e si possa allentare la presa”. Così Gravina ai microfoni di Radio Anch’io Sport.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?