Lazionali azzurri: Candreva guadagna posizioni, Parolo prima alternativa a centrocampo

I Lazionali azzurri Antonio Candreva e Marco Parolo continuano ad essere importanti e necessari nelle idee tattiche del commissario tecnico Antonio Conte. Per le ultime due partite di qualificazione ad Euro 2016 contro Azerbaigian e Norvegia infatti, il CT azzurro non ha ovviamente rinunciato ai due biancocelesti. Candreva, reduce da un infortunio che lo tiene lontano dai campi di gioco da circa tre settimane è pronto al rientro. L’idea di Conte è quella di rilanciarlo dal primo minuto nel tridente d’attacco con El Shaarawy e Pellè: il numero 87 della Lazio è diventato infatti un elemento imprescindibile nello scacchiere tattico della nazionale: la sua duttilità, la sua tecnica e il suo moto perpetuo permettono a Conte variazioni di modulo anche a partita in corso. Discorso simile per Marco Parolo: anche se spesso dalla panchina il numero 16 biancoceleste ha sempre fornito un contributo notevole alla causa azzurra, contributo più volte sottolineato dal mister e dai compagni. Probabilmente nella gara contro gli azeri siederà in panchina, pronto a scendere in campo come prima alternativa a centrocampo del probabile titolare De Rossi, a fianco degli inamovibili Pirlo e Verratti.

Candreva e Parolo gemelli biancocelesti in azzurro, la qualificazione dell’Italia agli Europei del prossimo anno passa anche dai loro piedi.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS