Seguici sui Social

News

Perea: “Lazio grande squadra, ho imparato molto anche se…”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Brayan Perea attaccante colombiano
PUBBLICITA

Arrivato nel 2013 a Roma dal Deportivo Calì, l’attaccante biancoceleste Bryan Perea, si trova ora in prestito in Francia al Troyes. Per lui una nuova esperienza in un ambiente diverso per poter continuare a crescere. Dopo un breve periodo di ambientamento il rendimento di “El Coco” in questa nuova avventura sta dando i primi frutti. Ieri sera Brayan è riuscito a segnare la sua prima rete in Coppa di Lega con la maglia della sua nuova squadra, rete importante a livello personale ma inutile ai fini del risultato finale. Infatti, il Troyes, ha perso 2-1 contro il Lille. El Coco, intercettato ai microfoni di Canal 32, ha ricordato i primi tempi vissuti nella capitale: “Quando ho firmato per i biancocelesti già conoscevo il valore della Lazio. In Italia è un grande club, con giocatori importanti. Saputa la notizia ufficiale di venire a Roma ero felicissimo per il mio trasferimento, avevo solo voglia di fare bene e vincere. Al mio arrivo ho avuto diverse difficoltà per il modo diverso di giocare, però posso dire che è stato un periodo molto importante per la mia crescita. Sono riuscito ad adattarmi al nuovo ambiente ed ho imparato molto. Per me che arrivavo da un altro calcio in serie A non era facile confrontarmi ma penso di aver fatto bene, sono riuscito a segnare ed ho fatto segnare i compagni”. 


Focus

LA NOSTRA STORIA Il difensore biancoceleste Nicolò Armini

Pubblicato

il

LA NOSTRA STORIA Nicolò Armini nasce a Marino (RM) il 7 marzo 2001. Nel 2015/16 gioca con gli Under 15. Nel finale di stagione è aggregato alla formazione Under 17 per alcune partite di campionato e il Torneo di Arco. Nella stagione 2016/17 gioca stabilmente negli Allievi.

Più volte convocato nella Nazionale Under 16 Nicolò Armini realizza la sua prima rete in maglia azzurra nella gara Italia-Polonia 3-1 nell’ottobre del 2016. Ad agosto 2017 è convocato dalla Nazionale Under 17, di cui è ora capitano. In occasione della gara Zulte Waregem-Lazio del 7 dicembre 2017, sesta giornata della fase a gironi dell’Europa League, è convocato da Simone Inzaghi in prima squadra. Nella stagione 2018/19 è in organico nella Primavera. Il 29 novembre 2018 fa il suo esordio in prima squadra subentrando all’85’ di Apollon Limassol-Lazio 2-0 valido per la quinta giornata della fase a gironi di Europa League. Esordisce in serie A in Lazio-Bologna 3-3 del 20 maggio 2019. Ha un fratello di nome Yuri, nato nel 2005, che gioca con l’Under 14 della Lazio.

SEGUICI SU TWITTER

Continua a leggere