PRIMAVERA – Calì e D’Ovidio in coro: “Bene così, ma serve più concretezza”

Ai microfoni di Lazio Style Radio, tre protagonisti della vittoria della Lazio Primavera sul Crotone hanno commentato a caldo il match.

Aimone Calì ha trovato un gol vittoria preziosissimo: “Sono felice di essere riuscito a sbloccarmi, ma soprattutto sono contento che il mio gol abbia portato tre punti alla squadra. Siamo stati abili a resistere nella parte più difficile della partita. Stiamo lavorando bene e possiamo solo migliorare, oggi per la prima volta provavamo un nuovo modulo e abbiamo dimostrato di essere competitivi con varie soluzioni di gioco. Il Crotone veniva da un buon momento, fossimo stati più freddi in avanti avremmo sofferto meno nel finale. Speriamo che questa vittoria sia decisiva per darci la spinta per ottenere i risultati che ci occorrono in futuro. Adesso c’è il Torneo Wojtyla: se dovessi segnare alla Roma… esulterò!

Cristiano D’Ovidio concorda: “La qualità del nostro gioco è stata alta, ma dobbiamo essere più abili a sfruttare le occasioni. Lo stesso Calì ha avuto tre grandi palle gol nel primo tempo, concretizzandone per fortuna una. Giocando così e diventando più concreti, ci toglieremo importanti soddisfazioni. Dobbiamo tenere a mente che il gruppo è la cosa più importante, e solo attraverso il gioco di squadra possiamo raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Ora c’è la sosta ma personalmente avrei preferito non ci fosse: questa vittoria può darci una sferzata d’entusiasmo, cercheremo di metterla a frutto anche nel Wojtyla.

Leggi anche le parole di Alessandro Murgia.

Fabio Belli

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS